Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Rolls-Royce Vision Next 100, per i milionari del futuro

Vai alla versione integrale

Linea da yacht, guida autonoma e assistente virtuale: il luxury brand del Gruppo BMW celebra i 100 anni della casa madre con un prototipo che anticipa le fuoriserie del futuro

ROMA - Molti dei lettori ricorderanno Her, film del 2013 diretto da Spike Jonze in cui un timido Joaquin Phoenix si innamora della voce di Scarlett Johansson, la sua assitente virtuale. In un prossimo futuro potrebbe anche accadere veramente: Rolls-Royce ha presentato la concept car Vision Next 100, prototipo che si inserisce nell'ambito delle celebrazioni per il centenario BMW, e che anticipa le fuoriserie del futuro. La cura dei passeggeri è affidata a Eleonore, assistente virtuale che non si limita a guidare la vettura ma anche a soddisfare ogni desiderio dei viaggiatori. Che non entrano più aprendo le classiche portiere: l'intero padiglione si solleva, consentendo un ingresso confortevole in un ambiente a dir poco lussuoso e confortevole: un vero e proprio salone con tappetini in lana a pelo alto, sofa in seta, pregiato legno in ebano Macassar, da cui sono scomparsi ormai inutili strumenti quali volante, pedaliera etc. Tutto viene controllato tramite un grande schermo Oled.

Rolls-Royce Dawn, lusso a cielo aperto

La rivoluzione prosegue anche sotto al lungo cofano incornicato da ruote semicoperte da ben 28": addio glorioso V12, si passa a un powertrain elettrico a zero emissioni. La linea, infine, presenta soluzioni più simili a quelle di uno yacht che a una classica automobile: tanto che dietro ai passaruota anteriori sono stati ricavati dei "gavoni" in cui caricare i bagagli.   

Rolls-Royce Vision Next 100, il lusso del futuro: foto