Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Spal, Semplici: «Io partito dal basso come Sarri. Serie A meritata»

Vai alla versione integrale
Il tecnico: «Il paragone mi onora, forse abbiamo più di qualcosa in comune. Nel prossimo campionato saremo competitivi»

FERRARA - Difficile pensare al campo e all'ultima giornata dopo una giornata di festa come quella che la Spal ha vissuto sabato. La squadra di Semplici è stata promossa matematicamente in Serie A: "Stiamo ancora festeggiando - ha dichiarato il tecnico degli estensi a Radio Crc - Abbiamo fatto un cammino incredibile e nessuno ci credeva all'inizio". Semplici guarda già al futuro: "Competere con società esperte sarà difficilissimo per noi, ma siamo quadrati e abbiamo una storia anche in serie A da far rispettare. Attraverso le idee e il nostro budget proveremo a dare il massimo". Sul paragone con Sarri: "Per me è un onore, lui sta facendo grandi cose e mi auguro di avvicinarmi a lui. Ci accomuna il fatto che siamo partiti dal basso, nessuno mi ha regalato nulla e ho avuto la fortuna di aver trovato una società che mi ha dato fiducia e forza". Da ex tecnico della Primavera della Fiorentina, Semplici ha parlato anche dell'ambiente viola: "Conosco bene i fiorentini e la scelta di Pioli potrebbe essere quella giusta. Spero e mi auguro per la Fiorentina che sia l'allenatore giusto". Chiusura sulla prossima gara contro il Bari: "Vogliamo vincere e chiudere il campionato da primi in classifica".

TUTTO SULLA SERIE B

TUTTO SULLA SPAL