Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Donnarumma: «Raiola, ieri oggi e domani!». E litiga con un tifoso

Vai alla versione integrale

Il portiere del Milan e della Nazionale Under 21, al centro del caso di calciomercato più caldo dell'estate, rompe il silenzio con un tweet dedicato al suo agente. E si sfoga: «Basta infangare le persone»

ROMA- Gigio Donnarumma rompe il silenzio. E lo fa con un tweet dedicato al suo contestato agente. Il portiere del Milan e della Nazionale Under 21 smentisce l'ipotesi di rottura con Mino Raiola e anzi rilancia il sodalizio anche per il futuro: "#Donnarumma #Raiola, ieri, oggi, e domani!!", scrive inequivocabilmente. 

I GIORNI DEL SI' MA IL MILAN HA FRETTA

LO SFOGO - Prima, lo sfogo con un tifoso del Milan che l'ha filmato all'uscita dal campo di Cracovia dopo la vittoria sulla Germania mentre si rifiuta di firmare un autografo a un piccolo sostenitore polacco, visibilmente deluso: "Quando un bambino ti chiede di firmargli un autografo ma tu gli rispondi di parlare col procuratore"., il tweet. E Donnarumma gli risponde piccato venti minuti dopo: "Il bambino l'ho chiamato in spogliatoio subito dopo, ho fatto autografo e foto... basta infangare le persone gratuitamente".

IL SALUTO A RAIOLA IN POLONIA

Donnarumma-Raiola, il saluto al termine di Italia-Spagna