Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

F1 Gp Singapore, Wolff: «Mancano ancora sei gare»

Vai alla versione integrale
La gara di Marina Bay è andata ben oltre le aspettative per la Mercedes

MARINA BAY - L'obiettivo era prendere più punti possibile, vista la superiorità della Ferrari di Sebastian Vettel in qualifica. Toto Wolff non poteva immaginare cosa sarebbe accaduto al via del Gp di Singapore, con Hamilton che ha vinto e si è portato a +28 in classifica sul tedesco della Ferrari. «Si è visto come le cose possono cambiare. Dopo le qualifiche l'importante era prendere un po' di punti, perché la nostra vettura non era la più veloce, ma dopo quello che è successo al via dopo la prima curva, tutto è cambiato in nostro favore», ha spiegato Wolff.

GRANDE PASSO IN AVANTI - «Non so cosa è successo, ero concentrato sulla nostra gara», ha detto ancora, commentando l'incidente al via. «Mancano ancora sei gare. E' un grande passo in avanti, ma dobbiamo rimanere concentrati e lavorare».

IL CALENDARIO DELLA F1

LA CLASSIFICA