Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Honda entra nel futuro al Salone di Tokyo

Vai alla versione integrale
Diversi concept elettrici a guida autonoma mostreranno il futuro della Casa giapponese, che intanto presenta la nuova CR-V.

Se allo scorso Salone di Francoforte Honda ha annunciato un forte impegno sull'elettrificazione, tanto da dichiarare che entro il 2025 due modelli su tre in gamma saranno elettrici o ibridi, al Salone di Tokyo (in programma dal 27 ottobre) l'attenzione è spostata maggiormente sui prototipi e sulla tecnologia per la mobilità del futuro. Il più importante di questi è quello che è stato definito come Sports EV Concept, che sarà accompagnato dalla nuova generazione del SUV CR-V.

A questi si aggiungeranno un modello inedito che celebrerà i 100 miliodi di Super Cub prodotti in 60 anni e il Tokyo Connected Lab 2017 che ruota intorno al concetto di passare più tempo con la famiglia. La piattaforma della Sports EV Concept è la stessa della Urban EV Concept vista a Francoforte; le sue dimensioni compatte la rendono perfetta per il traffico urbano, mentre il design esprime una vocazione per la guida dinamica. Il concept NeuV, invece, è uno studio delle crescenti possibilità di mobilità fornite dalla guida autonoma.

E' in grado di capire lo stress del conducente dalla sua espressione e dal suo tono di voce, ma è anche in grado di imparare le sue abitudini quotidiane e fare proposte di mobilità, inclusa quella di diventare un veicolo in sharing quando il proprietario non lo utilizza. La CR-V di quinta generazione, infine, avrà nu sistema ibrido a due motori, con trazione interiore oppure integrale. La suite di sistemi di assistenza alla guida "Honda Sensing" sarà di serie e per la prima volta sarà disponibile una versione a 7 posti con 3 file di sedili.