Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

F1, Szafnauer: «Obiettivo quarto posto»

Vai alla versione integrale
© Getty Images
Il direttore sportivo della Force India punta a confermarsi

ROMA – L’anno scorso è stata una delle rivelazioni della stagione. La Force India infatti ha conquistato il quarto posto nella classifica costruttori, grazie alla costanza e ai buoni risultati dei due piloti, Sergio Perez e Esteban Ocon, che sono andati a punti in quasi tutte le gare. La Force India è stata capace di precedere scuderie di grande tradizione come McLaren, Renault e Williams. Confermarsi su questi livelli e magari cercare di migliorare le prestazioni in qualche pista è l’obiettivo del 2018 oltre al possibile cambio di denominazione, come conferma direttore sportivo Otmar Szafnauer in un’intervista ad Auto Motor und Sport.

NUOVI OBIETTIVI «L’obiettivo 2018 della Force India è confermare la quarta posizione nella Classifica Costruttori nello scorso Mondiale, sperando anche di poter ridurre il margine che la separa dai tre top-team. Ci aspettiamo tre avversari temibili: ovvero McLaren, Renault e Williams. Sono tutti team che si sono potenziati, quindi non sarà un confronto semplice, ma non vorremmo fare passi indietro, quindi non ci nascondiamo dal dire che puntiamo a confermarci come quarta forza in campo». Poi ha proseguito parlando del progetto: «In un certo senso abbiamo avuto meno pressione rispetto a dodici mesi fa perché la vettura è un’evoluzione della monoposto dello scorso anno. L’Halo ha avuto un impatto importante sul progetto, perché le specifiche finali sono arrivate molto tardi, e parliamo di un dispositivo con un peso complessivo di 14 chilogrammi e che ha comportato problemi all’aerodinamica maggiori rispetto alle attese».

Tutto sulla F1

Force India e Sauber ritirano la denuncia alla UE