Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Prova comparata: Peugeot 208 Black Line VS Lancia Y

Vai alla versione integrale
A confronto l'edizione limitata della casa del Leone, la Peugeot 208 Black Line 1.2 PureTech 82 cavalli 5 porte e la nuova Lancia Y benzina 1.2 69 cavalli 5 porte con allestimento Gold

Si chiama Black Line ed è l’edizione limitata della Peugeot 208 che mixa un look sportivo e grintoso a una dotazione di serie completa e che punta sulla tecnologia. Per questo motivo i clienti possono scegliere come optional solo il colore della carrozzeria. La Casa del Leone, per questo allestimento ha scelto due motorizzazioni: benzina PureTech da 82 cavalli e Diesel BlueHDI da 75 cavalli che, eventualmente, possono essere entrambi guidati dai neopatentati. Per la nostra prova abbiamo scelto la PureTech, cinque porte, che ha un aspetto sbarazzino conferito da dettagli «black and white». Nell’abitacolo, il climatizzatore è manuale e, grazie alla tecnolgia Mirror Screen, la connettività con il proprio smartphone è garantita ma anche sicura. Il motore si è dimostrato agile e scattante per le strade cittadine e a suo agio nelle tratte extra urbane. Le dotazioni di serie sono complete. Il prezzo? La versione benzina parte da 16.550 euro, mentre quella a gasolio da 18.250.

Lancia Nuova Ypsilon, evergreen city car del gruppo Fca, affronta oggi il mercato con tre allestimenti speciali: Elefantino Blu, Platinum e Gold. Quest’ultimo modello, 5 porte, 1.2 benzina, Euro 6, dotata di 69 cavalli punta sui dettagli e sulle finiture eleganti che valorizzano sia la carrozzeria sia gli interni della vettura. Il piacere di guida in città è massimizzato grazie alla maneggevolezza abbinata alla prontezza del motore anche a bassi regimi. Il prezzo? Parte da 14.750 euro e include una ricca dotazione di serie.
 

 



ESTETICAMENTE

La compatta francese, lunga 3,973 metri e larga 1,73 metri, è oggi disponibile in tre diverse colorazioni: Grigio Hurricane, Bianco Banchisa (che costa 400 euro in più) e Nero Perla (650 euro). Ma la differenza la fanno gli elementi di stile neri, con inserti bianchi dei retrovisori esterni, che personalizzano la carrozzeria di questa serie speciale. I particolari sono richiamati nella calandra, nelle calotte dei retrovisori esterni, sul profilo fendinebbia, ma soprattutto sui cerchi in lega Titane da 16” di colore nero brillante con dettaglio bianco. I vetri posteriori oscurati e le maniglie in tinta con la carrozzeria, sempre di serie, aggiungono un ulteriore tocco di dinamicità. Le luci diurne sono a Led, ci sono i fari fendinebbia mentre i retrovisori esterni sono elettrici e riscattabili.

Lancia Y è lunga 3,84 metri e larga 1,68 ed è proposta di serie in tinta Rosso Argilla, ma su richiesta c’è un’ampia gamma di colori. Il modello in prova, a esempio, è Blu (650 euro in più rispetto al prezzo base) ma tra le nuance si può scegliere Avorio Chic, Bianco Neve, Blu Velvet e Grigio Ardesia che costano 500 euro; al prezzo di 650 euro si può optare anche per il Grigio Argento, quello Pietra, il Nero Vulcano, l’Oro Puro o il Verde Smeraldo, oppure, spendendo 750 euro per il Grigio Lunare e infine, con 915 euro, per il Bianco Glacè. A farsi notare sono i dettagli: il porta logo e gli specchietti retrovisori esterni (elettrici di serie) sono rispettivamente in tinta carrozzeria e “nero lucido”; le maniglie delle portiere sono cromate e sui nuovi cerchi di serie “Style” da 15" spiccano le “Y” argentate che sono in contrasto con il nero lucido. Chi vuole, però, può scegliere tra tre diverse combinazioni di cerchi al costo di 400 euro. Chi vuole averne di più grandi da 16”, con 250 euro, li può ordinare in lega, diamantato brunito. L’allestimento Gold, per chi ha necessità di ospitare più passeggeri offre la praticità delle cinque porte. Una soluzione ben mimetizzata nella carrozzeria visto che le maniglie posteriori quasi non si notano nella parte alta della portiera dietro i finestrini.
 

 

A BORDO

Dentro l’auto francese, il guidatore nota subito il volante in pelle nera e con l’inserto cromo-satinato, regolabile in altezza e in profondità. I comandi sono facili da raggiungere, il cassetto portaoggetti è refrigerato, i vani porta lattine sono sia dietro il freno a mano che sotto la consolle centrale, dove è situata la presa da 12V. Sia chi è di fianco al guidatore sia chi è ospite viaggia comodamente, nel retro però, gli alza cristalli sono manuali. Per chi ha bagagli, può stivarne nel vano 285 litri ma se si abbattono i sedili posteriori si arriva a 950 litri.

Entrando nella Lancia Nuova Y,  spicca subito l’eleganza grazie ai tessuti dei sedili in tessuto Jacquard (unica opzione per gli interni) dai toni naturali. A dominare è il nero impreziosito da fili oro o blu, a seconda dell'interno, che producono effetti cangianti attraverso l'interferenza della luce. I designer degli interni della casa di Torino hanno voluto creare altri dettagli distintivi e hanno voluto il posizionamento delle trame casuali in modo che ogni sedile sembri un pezzo unico. Anche sulla plancia e sui pannelli porta domina il nero e al tatto hanno un “effetto seta”. Nell'abitacolo, spiccano la strumentazione collocata al centro della plancia e la classica leva del cambio rialzata; oltre agli essenziali vani porta oggetti e porta lattine, è presente un ulteriore spazio a fianco del volante che si presta per riporre oggetti di piccole dimensioni come chiavi o monetine. Unico neo, sul modello in prova, è l’assenza di uno specchietto di cortesia sull’aletta parasole del lato guidatore. A bordo, la spaziosità non manca né per chi viaggia accanto al guidatore né per gli eventuali due ospiti dei sedili posteriori. Chi avesse esigenza di un ulteriore quindi posto può chiederlo in optional (l'omologazione costa 250 euro). Il bagagliaio è un po’ sacrificato, si va da un minimo di 245 litri a un massimo di 940.

 

TECNOLOGIE CONNETTIVITÀ E SICUREZZA
Nella Peugeot 208 i comandi al volante aiutano a non distrarsi alla guida, che è resa ancora più piacevole dal sistema Peugeot I-Cockpit (volante ridotto, quadro strumenti in posizione rialzata e grande touchscreen). La 208 dispone anche di un comodo touchscreen capacitivo da sette pollici. Incluso nel prezzo è presente il sistema di infotainment con funzione Mirror Screen (Apple CarPlay e Android Auto), infatti, collegando il proprio smartphone alla presa Usb lo schermo riproduce le applicazioni del dispositivo. Per quanto riguarda la sicurezza, la 208 include di serie la chiusura automatica delle porte in marcia, il regolatore di velocità, l’indicatore di perdita di pressione dei pneumatici e l’accensione automatica delle luci di emergenza in caso di forte decelerazione.

Lancia Y Gold prevede di serie la radio Uconnect con schermo touch da 5", con 200 euro si hanno Bluetooth e Tecnologia Dab, mentre spendendone 700 si ottiene anche il navigatore, come nel modello in prova. Per un’auto ancora più connessa, al prezzo di 350 euro, si può avere il set di servizi Mopar Connect, disponibili tramite l’App Uconnect Live, che include un servizio di assistenza dedicato in caso di necessità, il controllo remoto della macchina, le cui porte possono essere aperte o chiuse a distanza e il monitoraggio del livello carburante direttamente dallo smartphone. Il climatizzatore automatico, dai pulsanti pratici, incide per 500 euro, in compenso sono di serie i sensori di parcheggio posteriori, di supporto per le manovre più difficili con il classico segnale acustico. Nell'esemplare in prova, sono presenti i comandi al volante e gli alza cristalli sono elettrici, ma costano 200 euro in più rispetto al prezzo base. Sotto l’aspetto della sicurezza, è necessario pagare 250 euro per avere gli airbag anteriori laterali, mentre 300 euro per i fendinebbia.
 

 



MOTORE E GUIDA

Il motore dodici valvole da 1199 centimentri cubici, benzina da 82 cavalli, Euro 6 che equipaggia la Peugeot 208 Black Line si rivela agile in città anche grazie ai cinque rapporti del cambio. La macchina scatta da zero a cento in 12,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 178 chilometri orari. I consumi sono al vertice della sua categoria, in città consuma 5,6 l/100km, nelle extra urbane 4,1 l/100km mentre nel ciclo combinato servono 4,7 litri per percorrere cento chilometri. Le emissioni di CO2 sono di 109 g/Km.

Il motore a benzina quattro cilindri, 1242 di cilindrata Euro 6 con cambio manuale a cinque rapporti rende la guida della Lancia Y confortevole che si rivela maneggevole e scattante sia in città che nei brevi tragitti. Nelle strade cittadine consuma 6,4 l/100km, in quelle extra urbane 4,3 l/100km e nel misto 5,2 l/100km, le emissioni di CO2 invece si attestano sui 120 g/km.

 


SCHEDA PEUGEOT 208 BLACK LINE

  • Alimentazione 1199 cc., benzina, 82 Cv
  • Cambio manuale a cinque rapporti
  • Velocità massima 178 Km/h
  • Consumo combinato 4,7 l/100 km
  • Emissioni 109 g/km
  • Dimensioni 3,973 Lu, 1,74 La, 1,460 h
  • Prezzo 16.550 euro
  • Di serie: allestimento Active, con aggiunta di fari fendinebbia, cerchi in lega da 16” Titane nero brillante con inserto bianco, vetri posteriori oscurati, volante in pelle nera con cuciture e inserto cromo-satinato, dettagli neri con inserti Menthol White e MirrorScreen (CarPlay, Android Auto e Mirror Link)
  • Optional: tendine parasole (55,99 euro l’una), tinta carrozzeria Bianco Banchisa (400 euro) oppure Nero Perla (650 euro).


SCHEDA  LANCIA Y

  • Alimentazione 1242 cc., benzina, 69 Cv
  • Cambio manuale a cinque rapporti
  • Velocità massima 163 Km/h
  • Consumo combinato 5,2 l/100 km
  • Emissioni 120 g/km
  • Dimensioni 3,84 Lu, 1,68 La, 1,52 h
  • Prezzo a partire da 14.750 euro
  • Di serie: radio Uconnect con schermo touch da 5", volante e cuffia cambio in pelle, appoggiatesta posteriori, specchietti retrovisori esterni elettrici, sensori di parcheggio posteriori e terminale di scarico cromato.
  • Optional: Uconnect Radio Navigatore 5" Touchscreen con Bluetooth e Tecnologia DAB (700 euro), Servizi Mopar Connect (350 euro), Uconnect radio 5" Touchscreen con Bluetooth e Tecnologia DAB (200 euro), Tetto apribile elettrico (1.000 euro), climatizzatore automatico (500 euro), omologazione 5 posti e sedile posteriore sdoppiato 60/40 con 3 appoggiatesta (250 euro), alzacristalli elettrici posteriori (200 euro), ruotino di scorta (150 euro), Kit fumatori portacenere ed accendisigari (75 euro), tasche retroschienali (50 euro), vetri privacy (250 euro), fendinebbia (300 euro), airbag anteriori laterali (250 euro).