Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Bmw X4, la seconda generazione è già in arrivo

Vai alla versione integrale
Debutto al Salone di Ginevra 2018 per la rinnovata sport activity coupé bavarese che cambia nell'estetica e cresce nelle dimensioni

ROMA – Ha appena festeggiato il traguardo delle 200 mila unità, non ha ancora compiuto quattro anni ma va già in pensione. Bmw corre più veloce del mercato automobilistico e abbrevia ulteriormente il ciclo vita di un modello di successo per volare sempre più in alto.

Il tuo browser non supporta questo video

Presentando al Salone di Ginevra la nuova X4, sport activity coupé di taglia media che cambia nell'estetica e cresce nelle dimensioni. Nessuna rivoluzione per quanto riguarda il design, ma un deciso restyling sia per quanto riguarda l'anteriore che il posteriore.

Aumentano, e non poco, le dimensioni: +81 mm in lunghezza, toccando dunque quota 4,75 metri; +37 mm in larghezza, arrivando a 1,94 metri; +54 mm di passo, per un'abitabilità interna presumibilmente migliorata.

Oltre al comfort Bmw promette un feeling di guida migliorato, grazie all'adozione di un nuovo chassis sviluppato specificatamente per nuova X4, e alla possibilità di equipaggiare la vettura con lo sterzo a demoltiplicazione variabile, le sospensioni adattive M, differenziale e impiant frenante M Sport. Le novità interessano anche l'abitacolo, cl debutto dell'ultima generazione di infotainment iDrive a comandi gestuali.

Aggiornamenti, infine sul fronte motori e allestimenti: la entry level benzina rimane la xDrive 20i da 184 cavalli, affiancata dalla xDrive 30i d 252 cv, mentre per quanto riguarda i Diesel troviamo la xDrive 20d da 190 cv e la xDrive 25d da 231 cv. All'apice della gamma le M40d e e M40i equipaggiate con i 6 cilindri da 326 e 360 cv, ques'ultimo capace di spingere la X4 da 0 a 100 in 4,8 secondi. Tre gli allestimenti annunciati in attesa dell'anteprima: xLine, M Sport X e M Sport.

Bmw X4 M40d 2018: foto