Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Venom F5, la supercar americana a caccia di record

Vai alla versione integrale
La nuova supercar Hennessey si prepara a superare i 480 km/h di velocità massima battendo Bugatti e Koenigsegg

ROMA – Tra le tante supercar europee viste al Salone di Ginevra 2018 anche la statunitense Hennessey Venom F5 ha meritato l'ammirazione dei visitatori. Non solo per il design ma anche per i dati tecnici annunciati dal marchio texano, a caccia di nuovi record.

Solo 1360 kg di peso, coefficiente aerodinamico di 0.33 e potenza (mostruosa) di 1.622 cavalli, con 1.750 Nm di coppia espressi dal motore biturbo V8 da 7.4 litri. L'obiettivo è superare i 480 km/h di velocità massima, battendo in accelerazione altri cacciabombardieri stradali come Bugatti e Koenigsegg. Senza considerare la Corbellati Missile, italiana dal nome programmatico svelata a Ginevra con l'ambizione di entrare nel Guinness dei primati toccando, addirittura, quota 500 orari.

Ma i texani guidati da John Hennessey hanno pochi dubbi: “La questione non è se supereremo i 480 orari. Ma quando”. In attesa del tentativo, il costruttore ha anche confermato che la produzione sarà limitata a soli 24 esemplari, di cui la metà già venduti. Non male per un'auto da 1,4 milioni di euro in configurazione base.

Hennessey Venom F5, americana da record

Informativa
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. X