Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Corriere dello Sport

LIVE

Inarrestabili Bertagnolli e Casal: ancora un oro per gli azzurri

Vai alla versione integrale
© LaPresse
Una seconda manche da incorniciare regala il primo posto nello slalom speciale visually impaired. I sogni dell'hockey si infrangono nei minuti finali sul bronzo della Corea del Sud

PYEONGCHANG – Si tingono ancora d’azzurro le Paralimpiadi invernali grazie alla coppia Bertagnolli-Casal: nello slalom speciale visually impaired arriva l’oro al termine di una gara vinta con +1”42 di vantaggio sullo slovacco Jakub Krako.

ULTIMO GIORNO DI SCI ALPINO - Nell’ultimo giorno di gara nello sci alpino per i colori azzurri Bertagnolli e Casal avevano chiuso la prima manche al secondo posto, riscattandosi poi nella seconda con il miglior tempo assoluto. A Pyeongchang è stato l’ultimo giorno anche per Bendotti, dodicesimo nello slalom speciale standing, e De Silvestri, settimo nel sitting.

QUARTO POSTO NELL’HOCKEY - Sfuma invece sul più bello il sogno della nazionale di hockey, arrivata vicinissima alla medaglia al termine di un cammino spettacolare, ma caduta nella finale per il terzo e quarto posto contro la Corea del Sud per un gol nel terzo e ultimo periodo che ha fissato l’1-0 finale.

SCI DI FONDO - In programma c’era anche lo sci di fondo, con il Canada che ha dominato la scena portando a casa quattro medaglie nelle sei diverse categorie. Per l’Italia c’era Cristian Toninelli a gareggiare nella 10 km standing, l’azzurro ha chiuso al ventunesimo posto.