EULCS: l'italiano Jiizuké conquista la semifinale!

Si sono conclusi i quarti di finale, e di certo non è mancato lo spettacolo. Ecco un breve riassunto in dieci foto!
©
Batosta per i Roccat, che escono dai playoff senza riuscire a dimostrare le loro capacità. Nonostante tutto hanno superato ogni aspettativa e il Summer Split sarà la loro occasione per rifarsi.
©
Contro ogni aspettativa e nonostante tutti coloro che davano i Vitality per spacciati, Yamato conduce la formazione di novellini alla top 4.
©
Minitroupax è l'MVP del secondo quarto di finale. Le aspettative si alzano, e il suo prossimo avversario sarà l'immenso Rekkles.
©
La botlane degli Splyce non trova opposizione e il capitano KaSing riesce a portare il suo ADC Kobbe in semifinale. Prossimi avversari, Hjarnan e Wadid.
©
Top 4 nel suo primo split, nemmeno lo stesso Jiizuké si aspettava una tale scalata. Ora tutto sta nel consolidare la posizione contro la dinastia più longeva d'Europa.
©
Per i fan degli Unicorns, non dimenticatevi che il jungler Kold sarà ospite all'Analyst Desk anche per le finali di Copenhagen!
©
Veri artefici dell'impossibile sono gli analisti e coach degli H2K. Veteran e Kelsey Moser sono riusciti a trasformare una formazione discutibile in una squadra di tutto rispetto.
©
Xerxe non perde l'occasione di dimostrare perché è stato scelto come miglior jungler in Europa e domina completamente lo scontro con Memento, sfoderando l'inaspettato Trundle jungle!
©
Il Ritorno del Titano. Odoamne conquista è l'MVP della serie, a di meglio per il rumeno per dimostrare che l'inizio split faticoso non era altro che una fase.
©

Per Approfondire

Commenti

Dalla home

Vai alla home