Monza, contatto al via fra Vettel e Hamilton

La sequenza dell'urto fra il ferrarista e il pilota inglese. Subito dopo il contatto il tedesco si è sfogato al Team Radio: "Che stupido... dove credeva di passare?", rivolgendosi a Hamilton
©
La sequenza dell'urto fra il ferrarista e il pilota inglese. Subito dopo il contatto il tedesco si è sfogato al Team Radio: "Che stupido... dove credeva di passare?", rivolgendosi a Hamilton
©
La sequenza dell'urto fra il ferrarista e il pilota inglese. Subito dopo il contatto il tedesco si è sfogato al Team Radio: "Che stupido... dove credeva di passare?", rivolgendosi a Hamilton
©
La sequenza dell'urto fra il ferrarista e il pilota inglese. Subito dopo il contatto il tedesco si è sfogato al Team Radio: "Che stupido... dove credeva di passare?", rivolgendosi a Hamilton
©
La sequenza dell'urto fra il ferrarista e il pilota inglese. Subito dopo il contatto il tedesco si è sfogato al Team Radio: "Che stupido... dove credeva di passare?", rivolgendosi a Hamilton
© Getty Images
La sequenza dell'urto fra il ferrarista e il pilota inglese. Subito dopo il contatto il tedesco si è sfogato al Team Radio: "Che stupido... dove credeva di passare?", rivolgendosi a Hamilton
© EPA
La sequenza dell'urto fra il ferrarista e il pilota inglese. Subito dopo il contatto il tedesco si è sfogato al Team Radio: "Che stupido... dove credeva di passare?", rivolgendosi a Hamilton
© EPA
La sequenza dell'urto fra il ferrarista e il pilota inglese. Subito dopo il contatto il tedesco si è sfogato al Team Radio: "Che stupido... dove credeva di passare?", rivolgendosi a Hamilton
© EPA

Per Approfondire

Commenti

Dalla home

Vai alla home