Aston Martin Valkyrie AMR Pro: foto

Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©
Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©
Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©
Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©
Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©
Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©
Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©
Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©
Prima uscita in pubblico al Salone di Ginevra per la declinazione corsaiola della Valkyrie. Verrà realizzata in 25 esemplari, prime consegne dal 2020, ovviamente l'intero lotto è già stato venduto. Se la Aston Martin disegnata da Newey pensavate fosse il punto più alto raggiungibile, la variante AMR Pro riscrive ogni riferimento: più di 1.000 kg di carico aerodinamico, in curva sviluppa più di 3G di forza laterale
©

Per Approfondire

Commenti

Dalla home

Vai alla home