Torino
Genoa
Risultato
2 - 1
Fine Partita FP
  • Kouamé C. 36' pt.
  • Ansaldi C. 47' pt.
  • Belotti A. 50' pt.
  •  

    Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match. Arrivederci al prossimo turno di Serie A.

  •  

    Con questo successo, i ragazzi di Mazzarri balzano provvisoriamente al sesto posto, in zona Europa. Belotti ritrova un gol casalingo che mancava dal 23 settembre e raggiunge Menti all'8º posto dei migliori marcatori all-time del Torino in Serie A. Manca ancora l'appuntamento con i tre punti, invece, Juric, la cui panchina ha un destino sempre più incerto. Rimangono a 15 punti, a +4 dalla salvezza, i rossoblù, che domenica prossima avranno un fondamentale incrocio contro la Spal.

  •  

    Si decide nel primo tempo il confronto del Grande Torino. Il Genoa, condizionato dall'espulsione di Romulo, non è riuscito a pervenire al pareggio nella ripresa. Il Torino, senza brillare e sprecando più volte la palla del terzo gol, torna al successo in casa

  • 90'+4'

    FINE PARTITA: TORINO-GENOA 2-1. Gol di Belotti e Ansaldi. Per il Genoa a segno Kouamé.

  • 90'+3'

    Belotti protegge palla sull'attacco di Criscito e guadagna un fondamentale calcio di punizione vicino alla bandierina del corner alla sinistra di Radu.

  • 90'+2'

    Sinistro di Zaza, bloccato da Radu.

  • 90'+1'

    Saranno tre i minuti di recupero. Ultime speranze per il Genoa, che comunque non riesce più ad affacciarsi dalle parti di Sirigu.

  • 90'

    OCCASIONE TORINO! in situazione di ripartenza 3 contro 3, Parigini pesca Zaza, che sbaglia il controllo e si sposta il pallone verso l'esterno, consentendo a Radu di uscire e di sbarrare lo specchio della porta.

  • 88'

    AMMONITO ZAZA, per un intervento in ritardo su Romero.

  • 86'

    AMMONITO BESSA, che stende Belotti e prende il giallo da Mariani.

  • 85'

    Sostituzione TORINO: finisce la partita di Iago Falqué; al suo posto, dentro Vittorio Parigini.

  • 84'

    Cresce la mole di occasioni prodotte dal Torino, che però non riesce a chiudere il match.

  • 83'

    BASELLI! Aina sfonda a destra e mette in mezzo un pallone raccolto dal tiro di prima intenzione di Baselli, fuori di poco.

  • 83'

    Cross di Lazovic, arpionato dalle mani di Sirigu.

  • 82'

    Sostituzione GENOA: fuori Hiljemark; dentro Gianluca Lapadula, ultima carta di Murgita per cercare il pareggio.

  • 80'

    ANCORA TORO! Incornata di Belotti da posizione ravvicinata su cross di Ola Aina. Radu se la cava, respingendo sui piedi di Baselli, il cui tiro fa scuotere l'esterno della rete.

  • 79'

    OCCASIONE TORINO! Percussione di Ansaldi, che arriva fino al fondo del campo e mette in mezzo un cross basso. Ola Aina ha il tempo di ricevere e prendere la mira, ma il suo tiro colpisce in pieno Romero.

  • 76'

    AMMONITO BIRASCHI, per aver impedito una ripartenza di Belotti.

  • 75'

    AMMONITO N'KOULOU, per fallo su Kouamé.

  • 74'

    Sostituzione GENOA: esce Sandro; entra Goran Pandev.

  • 74'

    Sostituzione TORINO: va fuori Meïté; tocca a Daniele Baselli.

  • 71'

    Filtrante di Meité per Zaza, che resiste alla pressione di Criscito e batte a rete da posizione molto defilata, senza comunque impensirire Radu.

  • 68'

    Traversone di Ansaldi a cercare Zaza, anticipato dall'uscita alta di Radu.

  • 65'

    AMMONITO Meïté, per una trattenuta ai danni di Kouamé. L'ex Cittadella sta continuando a sostenere da solo, con grande applicazione, tutto il peso dell'attacco rossoblù.

  • 65'

    Cross tagliato di Rincón, sugli sviluppi di un calcio da fermo: nessuno dei compagni del venezuelano si avventa sulla palla.

  • 62'

    Destro di Bessa, completamente fuori misura.

  • 60'

    IAGO! Il galiziano controlla un cross basso di Aina e batte subito a rete. Radu vola e alza sopra la traversa.

  • 59'

    Sostituzione TORINO: esce De Silvestri; entra Ola Aina.

  • 57'

    BELOTTI! Su cross di Rincón, il Gallo vince il contrasto con Günter e conclude con il sinistro. Radu para a terra, favorito dal tiro un po' strozzato.

  • 56'

    Dopo dieci minuti di contenimento, il Genoa cerca timidamente di riproporsi in avanti.

  • 54'

    Lazovic approfitta di un fortunoso rimpallo del pallone sulla bandierina per recapitare un cross in area, solo sfiorato da Kouamé.

  • 53'

    Ci prova con un sinistro da venti metri l'ex Rincón: Radu blocca a terra.

  • 51'

    Buona girata al volo di Zaza, su sponda aerea di De Silvestri: la palla sbatte contro il corpo di un avversario.

  • 51'

    Spunto di Falqué, che guadagna un corner, poi non concretizzato dai padroni di casa.

  • 49'

    Ci prova anche Iago Falqué dalla distanza: la sfera va non di molto sopra la traversa.

  • 48'

    Tentativo di tiro da fuori di Lazovic: palla alta.

  • 46'

    Inizio secondo tempo di TORINO-GENOA. Nessun cambio nell'intervallo.

  •  

    Se fino al tempo di recupero potevano avere il morale alle stelle, grazie al colpo felino di Kouamé in dieci uomini, ora i ragazzi di Juric dovranno essere bravi a rimanere con la testa nel match e a non accusare cali mentali. Sull'altro fronte, la squadra di Mazzarri torna negli spogliatoi in vantaggio, ma senza avere impressionato. Certamente da rivedere i meccanismi offensivi del nuovo tridente schierato oggi.

  •  

    Termina con i padroni di casa in vantaggio, una prima frazione che fino al 47' li aveva visti sotto nel punteggio, nonostante la superiorità numerica conquistata (per effetto dell'espulsione di Romulo, al primo rosso in carriera). Poi, una sassata dell'ex Ansaldi e un rigore conquistato da Falqué e realizzato da Belotti hanno ribaltato il risultato.

  • 45'+7'

    FINE PRIMO TEMPO: TORINO-GENOA 2-1. Reti di Kouamé, Ansaldi e Belotti.

  • 45'+5'

    GOL! TORINO-Genoa 2-1! Rete di Belotti. Dal dischetto, il Gallo batte Radu, che intuisce l'angolo giusto, ma non riesce a evitare che la sfera gli passi sotto il corpo proteso in tuffo.

  • 45'+4'

    RIGORE PER IL TORINO! Iago Falqué fa secco Sandro in area. Il brasiliano lo mette giù e costringe l'arbitro a comandare il rigore.

  • 45'+2'

    GOL! TORINO-Genoa 1-1! Rete di Ansaldi. L'esterno argentino si fionda su un pallone vagante al limite dell'area ed esplode un destro fiondato che si spegne nell'angolino alla sinistra di Radu. Pareggio granata.

  • 45'+1'

    Saranno due i minuti di recupero.

  • 44'

    Lunga fase di possesso granata, ma Belotti e compagni non trovano sbocchi.

  • 42'

    In fase offensiva, la squadra di Mazzarri porta molti uomini in area, nel tentativo di concretizzare i numerosi cross dalle fasce, ma la palla è sempre preda della difesa rossoblù.

  • 40'

    Il Torino non riesce a reagire dopo il gol incassato. E i tifosi iniziano a spazientirsi.

  • 38'

    PILLOLA STATISTICA: Christian Kouamé, al terzo gol in campionato, è il secondo giocatore più giovane ad aver realizzato almeno tre reti in questa Serie A (dopo Cutrone).

  • 36'

    GOL! Torino-GENOA 0-1! Rete di Kouamé. Il giocatore ivoriano porta in vantaggio i suoi, sfruttando un colpo di testa di Bessa e una dormita della difesa granata su azione d'angolo. Per il numero 11 rossoblù, il tocco da posizione ravvicinata è un gioco da ragazzi.

  • 33'

    Dal punto di vista mentale, il Genoa non dà l'impressione di aver risentito dell'espulsione subita.

  • 31'

    Il Grifone cambia la propria disposizione tattica, schierandosi a 4 in difesa e lasciando il solo Kouamé in attacco.

  • 30'

    Sostituzione GENOA: Per riequilibrare la squadra, Murgita sceglie di inserire Koray Günter. A fargli posto è Piątek, visibilmente incredulo al momento dell'uscita dal campo.

  • 28'

    ESPULSO ROMULO, che, subito dopo essere stato ammonito, bissa la propria ingenuità rifilando un calcione a gamba tesa a Meité. Il Genoa è in dieci uomini.

  • 25'

    AMMONITO ROMULO, per un fallo su Ansaldi nei pressi dell'out vicino alle panchine.

  • 24'

    A metà primo tempo, la partita sembra bloccata. Entrambe le difese prevalgono sugli attacchi e, sui due fronti, sembrano mancare le idee.

  • 22'

    Belotti, al limite dell'area, fa a sportellate con Biraschi e poi conclude in condizioni di precario equilibrio. Nessun problema per Radu, che blocca centralmente.

  • 20'

    PILLOLA STATISTICA: Terzo legno colpito da Piątek in questa Serie A; solo Zajc (quattro) ne conta di più.

  • 18'

    Ansaldi va al cross dalla sinistra. Criscito copre bene su Zaza.

  • 16'

    OCCASIONE TORINO! Immediata risposta granata con Belotti, che, su traversone di De Silvestri, colpisce in torsione, mandando la palla poco lontana dal palo.

  • 15'

    OCCASIONE GENOA! Ripartenza rossoblù, rifinita da Bessa, che mette in mezzo un cross basso per Piątek. Il polacco tocca di esterno e colpisce il palo da distanza ravvicinata.

  • 14'

    Altro cross di Ansaldi: Criscito anticipa in area De Silvestri.

  • 13'

    Djidji si mette in proprio e prova il tiro da lontano: palla deviata e corner per il Torino. Sul cross dalla bandierina di Iago Falqué, la difesa rossoblù allontana.

  • 12'

    Buon cross di Ansaldi per Belotti, che riesce solo a sfiorare la sfera.

  • 10'

    Gli uomini di Juric cercano di affanciarsi con continuità dalle parti di Sirigu, ma nè Kouamé nè Piątek sono stati finora innescati.

  • 7'

    Prima proiezione offensiva e primo corner per gli ospiti: Hiljemark è chiuso in angolo da Djidji. Poi, nulla di fatto per il Genoa.

  • 5'

    I primi 5 minuti sono stati completamente di marca granata: la squadra di casa è molto aggressiva e non concede spazi per le ripartenze al Genoa.

  • 4'

    Cross di Iago Falqué alla ricerca di Zaza, che viene anticipato.

  • 2'

    Il Toro ha subito una chance da calcio d'angolo, ma Meité batte regalando la palla agli avversari. La squadra di Mazzarri veste il tradizionale completo granata. Il Genoa, invece, si è presentato con una divisa bianca con una banda rossa e una blu.

  • 1'

    Inizio primo tempo di TORINO-GENOA. Palla mossa dai padroni di casa.

  •  

    Tutto è pronto: le squadre sono schierate sul rettangolo verde dello Stadio Olimpico Grande Torino per il saluto ai tifosi. L'arbitro sarà il signor Maurizio Mariani, coadiuvato da Santoro, Carbone e Massimi.

  •  

    Dando un'occhiata alle statistiche, sarà certamente una gara molto ostica per il Genoa: i rossoblù, infatti, hanno vinto solo una delle ultime 35 trasferte in Serie A contro il Torino (nel maggio 2009). La speranza, per Criscito e compagni, viene dal ruolino di marcia tutt'altro che devastante tenuto dai ragazzi di Mazzarri in casa, nella stagione in corso: infatti, solo sette dei 18 punti in classifica (la percentuale più bassa tra le squadre di questo campionato) sono stati conquistati tra le mura amiche.

  •  

    Nel Genoa, c'è solo un cambiamento (forzato) rispetto al derby: in mediana, infatti, Veloso è messo KO (parzialmente, visto che sarà comunque a disposizione di Murgita) dall'influenza. Gli subentra Sandro. Il resto della squadra è confermato, compreso il forte tandem offensivo Kouamé-Piątek.

  •  

    E' il nome di Zaza, ovviamente, quello che spicca nell'11 titolare del Toro: Mazzarri decide di sostituire Baselli, non in perfette condizioni dopo la botta al ginocchio patita contro il Cagliari, inserendo l'ex attaccante della Juventus al fianco di Belotti e arretrando Falqué. Rispetto al match con il Cagliari, perde il posto anche Soriano, a vantaggio di Rincón. In difesa, confermato Djidji insieme a N'Koulou e Izzo.

  •  

    Sulla panchina del Genoa si accomodano Marchetti, Günter, López, Lapadula, Mazzitelli, Rolón, Pandev, Pedro Pereira, Lakićević, Favilli, Omeonga e Veloso.

  •  

    Per Juric, oggi squalificato e sostituito dal vice Murgita, la scelta cade di nuovo sul 3-5-2: Radu - Biraschi, Romero, Criscito - Romulo, Hiljemark, Sandro, Bessa, Lazović - Kouamé, Piątek.

  •  

    Insieme al tecnico toscano, siedono a bordo campo: Ichazo, Lyanco, Soriano, Lukić, Baselli, Damaşcan, Edera, Berenguer, Moretti, Parigini, Aina, Bremer.

  •  

    Mazzarri, al ritorno in panchina dopo alcuni problemi di salute, vara un 3-4-1-2: Sirigu - Izzo, N'Koulou, Djidji - De Silvestri, Rincón, Meïté, Ansaldi - Iago Falqué - Zaza, Belotti.

  •  

    Sotto un pallido sole, granata e rossoblù cercano quella vittoria che potrebbe dare la svolta a un periodo piuttosto grigio per entrambe le compagini: infatti, i padroni di casa hanno vinto solo una delle ultime cinque partite (in trasferta con la Samp); il Genoa, addirittura, non ottiene i tre punti dal trenta settembre e Juric vuole puntellare la sua panchina dopo i segnali incoraggianti visti nel derby della Lanterna.

  •  

    Benvenuti alla diretta della partita della quattordicesima giornata di Serie A, che vede il Genoa fare visita al Torino nel capoluogo piemontese.

Commenti