Giro d'Italia, Dennis vince la 16ª tappa Trento-Rovereto

© LAPRESSE

L'australiano si aggiudica la cronometro individuale. Yates ancora in rosa

ROVERETO - Rohan Dennis ha vinto la 16ª tappa del 101esimo Giro d'Italia, una cronometro individuale di 34,2 chilometri con partenza da Trento ed arrivo a Rovereto. L'australiano è il più veloce di tutti registrando un tempo di 40'00", piazzandosi davanti al tedesco Tony Martin, staccato di 14" e gli olandesi Tom Dumoulin, a 22" e Jos Van Emden, a 27". Quinto, a 35", il britannico Chris Froome.

 

PENALIZZATO ARU - Dopo un controllo incrociato fra i giudici di corsa e il tecnico che si occupa del controllo della Var durante la gara, e che segnala al presidente di giuria eventuali irregolarità, è stato deciso di penalizzare con 20" Fabio Aru "per scia prolungata". Sanzionati insieme a lui i compagni di squadra della Uae Emirates, Valerio Conti e Diego Ulissi (2'). Il ciclista sardo aveva chiuso la crono al sesto posto, a 37" di ritardo dal vincitore Rohan Dennis e a soli 2" da Chris Froome. É la prima volta che in una grande corsa a tappe viene utilizzata la Var, il sistema di telecamere che permette ai giudici di vigilare sul corretto svolgimento delle varie fasi della corsa.

 

CLASSIFICA GENERALE - Dumoulin guadagna 1'15" sul leader Yates (al traguardo in 41'37") e ora lo insegue a 56". Terzo Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida) a 3'11", balza al quarto posto Froome a 3'50".

 

LE PAROLE DI DENNIS - «E' una grande gioia, sono molto contento. Contavo di vincere una tappa gia' in Israele, dove ho preso la maglia rosa - spiega l'australiano della Bmc - E' stato bello ripagare la squadra per il gran lavoro fatto»

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home