Open d'Italia di golf: Molinari resta secondo

© ANSA

Ancora una grande prova dell'italiano che al termine del terzo giro del torneo dell'European Tour è a un solo colpo dalla vetta

SOIANO DEL LAGO (BRESCIA) - Open Italia, ancora una grande prova di Francesco Molinari che al termine del terzo giro del torneo dell'European Tour resta al 2/o posto, al fianco del danese Thorbjorn Olesen, ad un solo colpo dalla vetta occupata non più dal tedesco Martin Kaymer ma dall'inglese Lee Slattery (-16 sul totale). Terzo round consecutivo chiuso in 66 (-5) per l'azzurro, su un totale di 198 (-15) colpi.

"Un altro buon giro - le dichiarazioni del piemontese al termine della gara -, sono contento per il putt che oggi ha funzionato davvero bene. Siamo praticamente tutti vicini, impossibile stabilire un favorito". Ai piedi del podio, in 4/a posizione, Danny Willett e Kaymer (-14). Mentre Matteo Manassero occupa la 14/a piazza (-11) e precede di una sola lunghezza Lorenzo Gagli (17/o a -10), autore di una prova show. A 18 buche dal termine "Chicco" Molinari, dopo successi 2006 e 2016, insegue una tripletta storica che gli permetterebbe di diventare il giocatore italiano più vincente di sempre.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home