Mondiali Budapest, nuoto sincronizzato: Flamini e Minisini, storico oro

© EPA

I due azzurri hanno conquistato la prima medaglia d'oro italiana della storia sul tema "A scream from Lampedusa"

BUDAPEST (Ungheria) -Storico oro per l'Italia ai Mondiali di nuoto sincronizzato di Budapest. Lo hanno conquistato Manila Flamini e Giorgio Minisini nel duo misto tecnico. I due azzurri, che dopo i preliminari di sabato erano secondi alle spalle della Russia, si sono aggiudicati il titolo con 90,2979 punti davanti alla stessa Russia (90,2639) e Stati Uniti (87,6682). E' la prima medaglia d'oro nella storia del nuoto sincronizzato azzurro e la prima di questa rassegna iridata per l'Italia. Flamini e Minisini, atleti delle Fiamme Oro, hanno eseguito il loro esercizio sul tema 'A scream from Lampedusa' - curato da Michele Braga con la coreografia di Anastasija Ermakova - precedendo i russi Mikhaela Kalancha e Alekaandr Maltsev e gli statunitensi Kanako Kitao Spendlove e Bill May. L'Italia aveva finora vinto tre medaglie, tutte di bronzo, ai Mondiali di nuoto sincronizzato: a Roma 2009 Beatrice Adelizzi nel solo e mentre a Kazan 2015 Giorgio Minisini era stato terzo con Manila Flamini nel duo misto tecnico e con Mariangela Perrupato nel duo misto libero.

© EPA

 

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home