Agguato a Mayweather: pugile illeso, ferito un bodyguard

© REUTERS

Paura ad Atlanta, dove il campione stava promuovendo un incontro

ATLANTA (Stati Uniti) - Momenti di paura ad Atlanta per Floyd Mayweather e la sua scorta, vittima di un attacco con armi da fuoco mentre a bordo di tre veicoli stavano tornando in albergo in piena notte. Secondo quanto riporta il sito del giornale locale Ajc in base a fonti della polizia, ad un incrocio i tre suv sono stati avvicinati da un altro veicolo, pare un suv bianco, da cui sono partiti alcuni spari sul mezzo in testa alla colonna, causando il ferimento di una guardia del corpo dell'ex pugile, colpito ad una gamba. 

La vettura si è allontanata senza lasciare tracce e il ferito, Greg La Rosa, da anni al servizio di Mayweather, è stato condotto in ospedale - e dimesso poche ore più tardi dopo le cure - mentre il pugile, che sarebbe stato su un altro mezzo, è rimasto illeso. Secondo la polizia di Atlanta, ci sono pochi dubbi che si sia trattato di un'azione premeditata e si sta cercando di capire se fosse successo qualcosa nelle ore precedenti l'attacco per stabilire un eventuale movente. Mayweather, ad Atlanta per promuovere un incontro di pugilato a Las Vegas, e la sua scorta avevano trascorso la serata in un ristorante e quindi si erano trasferiti in un night club, da dove erano usciti intorno alle due di notte. La polizia indaga per tentato omicidio.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home