Dakar 2018: la prima tappa a Sunderland e Al Attiyah

© AP

Il pilota della KTM primo tra i motociclisti, il principe del Qatar svetta tra le auto

ROMA - L'avventura della Dakar 2018 è cominciata ed è stato subito spettacolo. La prima tappa della grande corsa ha portato i concorrenti lungo la spettacolare via Panamericana che costeggia l'oceano prima di affrontare i 31 km di prova cronometrata intorno al bivacco di Pisco. Un assaggio delle difficoltà che i concorrenti troveranno già a partire da oggi. Nelle moto, il campione in carica Sam Sunderland (KTM) si è imposto andando a vincere questa prima speciale con 32 secondi di vantaggio su Adrien van Beveren (Yamaha). Primo degli italiani in moto è Alessandro Botturi su Yamaha, 37°. Il vincitore della Dakar 2016 Toby Price ha chiuso 14°. 

VINCE IL PRINCIPE Nelle auto Nasser Al-Attiyah, principe del Qatar, ha vinto la tappa inaugurale davanti al compagno di squadra Bernhard ten Brinkeal al volante della nuova Toyota Hilux. Solo 11° Stéphane Peterhansel. Nei camion Ale? Loprais si è aggiudicato la 6ª vittoria di tappa davanti a Martin van den Brink e Eduard Nikolaev, arrivati vicinissimi a 22 e 29 secondi.

La Dakar 2018

Tutto sul Rally

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

 

Commenti

Dalla home

Vai alla home