Dakar 2018: tappa combattuta, la spunta Peterhansel

© AP

Il pilota della Peugeot si è riscattato della brutta performance del giorno precedente

ROMA - Stephane Peterhansel ha conquistato l'ottava tappa della Dakar 2018. Il pilota della Peugeot si è riscattato della brutta performance del giorno precedente, che gli era costata il primato in classifica generale, anche se è riuscito a spuntarla di soli 49 secondi rispetto al compagno di scuderia Cyril Despres, arrivato secondo. Al terzo posto, Nasser Al Attiyah della Toyota (+2'12”), adesso secondo in classifica generale, distante un’ora, 6 minuti e 37 secondi dal leader della corsa, lo spagnolo Carlos Sainz della Peugeot, che ha chiuso l’ottava tappa al quinto posto (+7'04”). Fra le moto ancora un successo per Antoine Meo della Ktm Factory che ha chiuso il percorso in 5 ore, 24 minuti e un secondo.

ANNULLATA LA NONA TAPPA  I 584 chilometri da Uyuni a Tupiza, di cui 498 di prova speciale, sono stati duri e resi ancora più spettacolari dalle condizioni del terreno, bagnato e sdrucciolevole, che hanno richiesto molto impegno oltre a una buona capacità di navigazione. Annullata, invece, la nona tappa della 40ª edizione della Dakar, che avrebbe dovuto portare i concorrenti dalla Bolivia al nord ovest dell'Argentina. A causa delle condizioni meteo poco favorevoli e delle forti piogge degli ultimi giorni, i piloti non correrranno. L’itinerario pianificato, infatti, prevedeva molti attraversamenti fluviali.

Tutte le news di rally

Dakar 2018, si ritira Eugenio Amos: era l'ultimo italiano in gara nelle auto

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Sfida Pronostico

Commenti

Dalla home

Vai alla home