Sei Nazioni, la Francia ne caccia sei: niente Italia

© AP

Una notte brava ad Edimburgo a base di alcool, con anche un'accusa di molestie sessuali poi archiviata, è costata il posto a pedine importanti della nazionale francese di rugby

ROMA - La notte brava a base di alcol, con tanto di accusa di molestie sessuali poi archiviata dalle autorità di Edimburgo, è costata il posto in nazionale a sei giocatori della Francia del rugby. Secondo quanto fa sapere la federazione, il ct Jacques Brunel (ex tecnico dell'Italia) ha deciso di cacciare i sei protagonisti della vicenda, che nella tarda serata di domenica, dopo la partita persa 32-26 contro la Scozia, erano andati in giro per pub a Edimburgo concedendosi qualche eccesso. Si tratta di Teddy Thomas, autore di due mesi e migliore dei suoi a Murrayfield, Louis Picamoles, Anthony Belleau, Remi Lamerat, Jonathan Danty e Felix Lambey. Nessuno di loro farà parte del gruppo che preparerà la prossima partita, quella del Velodrome di Marsiglia contro l'Italia.

 

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home