Magic Johnson e Samuel L. Jackson: la foto virale e i pregiudizi social

L'ex campione Nba e l'attore sono stati fotografati seduti su una panchina a Forte dei Marmi. L'immagine però è diventata oggetto di una polemica anti-immigrati

ROMA - Magic Johnson e Samuel L. Jackson sono stati fotografati in totale relax su una panchina di Forte dei Marmi, e fin qui tutto normale. Se non fosse che la foto, ritratto di un normalissimo momento di svago di due personaggi celebri (il primo campione Nba e oro olimpico a Barcellona '92; il secondo attore protagonista di flim famosissimi, in particolare con Quentin Tarantino), si è trasformata nell'ennesima testimonianza di come i social possano diventare veicolo di fake-news e bufale incontrollate.

CASO SOCIAL - A volte davvero in modo assurdo, visto che Magic Jonhson e Samuel L. Jackson sono anche due volti riconoscibilissimi. In ogni caso, a rendere virali le foto postate su Twitter dallo stesso ex cestista, il quale voleva semplicemente raccontare lo stupore dei fan nel vedere lui e l'amico attore seduti tranquillamente in mezzo al caos dello shopping, è stata l'interpretazione "politica" che ne ha dato qualche utente sui social network. Evidentemente poco pratico di basket e cinema, qualcuno ha infatti iniziato a commentare le immagini con frasi di bassa lega populista, indignandosi in stile: «Ecco come vivono i rifugiati a spese dello Stato!...». Tante le tristi reazioni di questo tipo, che hanno fatto ovviamente scatenare una controrisposta social tra lo sgomento e l'ironia (di seguito una testimonianza).

©

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home