Eurocup: Patterson non basta, Torino crolla a Monaco

© CIAMILLO

Altra serata da dimenticare per la Fiat, che resiste un tempo col Bayern e poi cede di schianto. Trento passa a Zagabria.

ROMA - Altra serata negativa per Torino che dopo un buon primo tempo crolla in casa del Bayern e incassa la terza sconfitta nelle Top 16 di Eurocup. Dopo aver chiuso sul +4 il primo periodo la Fiat si è mantenuta a contatto (40-44) fino all'intervallo lungo. Nel terzo periodo però la squadra di Charlie Recalcati è sparita dal campo subendo un parziale clamoroso di 37-14 da parte del Bayern, che poi ha amministrato senza problemi toccando il +25 sul 75-50. Torino ha ceduto di schianto nonostante i 27 punti realizzati da Patterson. In casa Bayern il migliore è stato Barthel con 21 punti e 42 di valutazione, doppia cifra anche per Cunningham (14), Redding (20) e Zirbes (15). I tedeschi hanno così ottenuto la qualificazione col quarto successo ottenuto in cinque partite, Torino ora è con le spalle al muro e nel prossimo turno se vuole passare il turno dovrà superare lo Zenit con almeno 12 punti di vantaggio.

 

TRENTO CORSARA - Trento resiste alla rimonta del Cedevita e passa a Zagabria 81-77: la Dolomiti Energia vola a +13 a fine terzo quarto (66-53) e negli ultimi dieci minuti riesce a resistere al ritorno della squadra croata. Per Buscaglia, che coglie un successo importante in un momento delicato della sua squadra, 21 punti sono arrivati da Franke, 12 da Sutton e Gutierrez, 16 da Silins e 10 da Beto. Per il Cedevita 21 punti di Kruslin, 10 di Perkovic, 13 di Musa e 12 di Cherry.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

 

Commenti

Dalla home

Vai alla home