Eurolega, Zalgiris Kaunas e Fenerbahce alle Final Four

© EPA

I lituani battono 101-91 l'Olypiacos e chiudono la serie sul 3-1. I campioni d'Europa sbancano Vitoria 92-83

ROMA - Gioco, partita e incontro. Lo Zalgiris Kaunas di Sarunas Jasikievicius sconfigge 101-91 l'Olympiacos anche in gara 4 e diventa la prima squadra a staccare un biglietto per le Final Four che si disputeranno a Belgrado dal 18 al 20 maggio. Un biglietto su cui ci sono gli autografi di Kevin Pangos (21 punti) e di Edgaras Ulanovas (20) che stasera hanno trascinato all'ennesima impresa l'attacco dei lituani. Dall'altra parte invece non sono bastati i 19 punti di Vassilis Spanoulis e i 15 di Kostas Papanikolaou che erano presenti quando i biancorossi centrarono il bis continentale nel 2012 e nel 2013. L'Olympiacos stavolta ha retto poco più di un quarto perché sul 29-27 lo Zalgiris ha ammutolito gli avversari con un break di 14-0 che li ha fatti sprofondare a -16 (43-27). Da allora per i greci è stato un continuo rincorrere gli avversari senza mai riuscire a riacciuffarlo nonostante un break di 15-5 messo a segno nel quarto finale, che sembrava poter riaaccendere le speranze elleniche. 

VINCE ANCHE IL FENERBAHCE - Alle Final Four di Belgrado approda anche il Fenerbahce Dogus che si è aggiudicato gara 4 in casa del Baskonia Vitoria 92-83. I campioni d'Europa, guidati da Guduric (22 punti) e da un eccellente Nicolò Melli (21 punti), hanno preso il largo nel secondo quarto con un parziale di 28-15. Una volta raggiunto persino il +21 (68-47), l'attacco dei turchi ha subito però un calo che ha riportato in gara i baschi aiutati dal duo transalpino composto da Poirier (14 punti) e Baubois (13).  Nonostante un parziale di 13-0 che è valso il -10 però il Fenerbahce è riuscito a mantenere saldamente il controllo del match fino alla fine. 

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home