NBA, rivoluzione Spurs: Parker va agli Hornets

© AP

Dopo 17 anni e quattro titoli, il playmaker francese lascia San Antonio e firma un biennale con Charlotte.

ROMA - Dopo il passaggio di LeBron James ai Lakers e quello di DeMarcus Cousins a Golden State, l’NBA è stata scossa oggi da un altro passaggio abbastanza inatteso. Si chiude l'esperienza di Tony Parker ai San Antonio Spurs dopo 17 anni e quattro anelli al dito. Il playmaker francese ha trovato l'accordo biennale con i Charlotte Hornets, che nei giorni scorsi lo avevano inseguito insieme ai Nuggets. Parker è stato scelto nel 2001 dagli Spurs col numero 28 al draft, appena 19enne. In Texas ha vinto l’Anello nel 2003, 2005, 2007 e 2014. L'annuncio è stato dato da Nicolas Batum, l'ala francese degli Hornets con cui TP9 ha condiviso tanti anni in nazionale. Parker, 36 anni, guadagnerà 10 milioni di dollari nei prossimi due anni.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home