La Reyer Venezia ferma Cremona

© CIAM

Gli orogranata si sono imposti per 87-77 in gara 1

ROMA - Buona la prima per l'Umana Reyer Venezia che al Taliercio ha sconfitto 87-77 la Vanoli Cremona nel match d'esordio dei quarti di finale. A griffare principalmente il successo dei lagunari, che sono rimasti saldamente in testa per tutto l'arco del match, è stato Hrvoje Peric che ancora una volta ha dimostrato di essere un giocatore molto solido e trainante: il croato ha infatti concluso la sua serata perfetta con un bottino di 23 punti e 7 rimbalzi, tirando con un chirurgico 8/9 dall'interno dell'area. In casa Reyer però hanno raggiunto la doppia cifra anche Michael Bramos e Paul Biligha (12 punti a testa) e Mitchell Watt (10 punti e 6 rimbalzi). Le giocate di Haynes e Daye e il lavoro sotto i tabelloni di Watt hanno segnato l'ottimo primo quarto di Venezia che si è conquistata subito un cuscinetto di vantaggio (31-20 al 10°) che ha poi incrementato fino a raggiungere in due occasioni il +17 nel corso della seconda frazione. Tre canestri di Sims e una tripla di Travis Diener (autore di 13 punti, due in meno di quelli siglati da Johnson-Odom) hanno però riportato in uscita dagli spogliatoi la Vanoli a -6 (55-49). A togliere le castagne dal fuoco a quel punto ci hanno pensato Bramos e Peric che hanno riportato oltre la doppia cifra il vantaggio della Reyer che a quel punto non si è più voltata indietro. 

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

 

Commenti

Dalla home

Vai alla home