Serie A, Avellino schianta Trento 110-72 con 30 punti di Green

© CIAMILLO

Quinta sconfitta nelle prime 5 giornate per i vicecampioni d'Italia che rimangono in fondo alla classifica

AVELLINO - Con una grande prova balistica Avellino spazza via 110-72 Trento che rimane ferma a quota zero punti dopo 5 giornate. La squadra di Vucinic domina sin dalle prime battute del match e non conosce cali di tensione. Alla fine il mattatore della serata è Caleb Green che totalizza 30 punti. Ottime le prestazioni anche di Cole e N'Diaye che griffano un bottino di coppia da 42 punti. Unica nota stonata per gli irpini l'infortunio di Costello: le sue condizioni del lungo verranno valutate nei prossimi giorni. Sempre più in crisi invece la Dolomiti Energia che colleziona la nona sconfitta stagionale tra campionato e Eurocup. Il miglior realizzatore tra gli ospiti con 13 punti è Radicevic.

LA SODDISFAZIONE DI VUCINIC - Molto soddisfatto Vucinic nel post partita: «Con questo risultato non riesco a trovare molti aspetti negativi su cui soffermarmi: abbiamo disputato una buona performance ed è stata per noi una vittoria importante, arrivata per giunta di fronte ai nostri tifosi. Trento è evidentemente in un momento di difficoltà, ma nonostante questo non voglio togliere merito ai nostri giocatori. Questa sera c'è stato un ulteriore passo avanti dal punto di vista difensivo: dopo il match di Champions contro l'Anwil abbiamo fatto un meeting in cui abbiamo discusso di tutto ciò che non andava e da allora abbiamo approcciato al match in maniera completamente diversa».

Articoli correlati

Sfida Pronostico

Commenti

Dalla home

Vai alla home