Lega Serie A, Tavecchio nuovo commissario: «Riformeremo lo statuto»

© Bartoletti

La decisione è stata presa all'unanimità dal Consiglio federale della Figc, mandato di 6 mesi per il presidente: «Risultati in tempi brevi»

ROMA - Il Consiglio federale della Figc ha appena deliberato all'unanimità di affidare al presidente, Carlo Tavecchio, il ruolo di commissario della Lega di Serie A. Il presidente federale nominerà un 'jury' di esperti per la riforma dello statuto della Lega di Serie A e potrebbe nominare anche due subcommissari.

Nicchi: «La VAR in Serie A dalla prossima stagione»

«RIFORMARE LO STATUTO» - «Speravo che oggi non si arrivasse a parlare di certi argomenti in consiglio federale e invece purtroppo sono arrivati - ha detto Tavecchio al termine del Consiglio che lo ha nominato all'unanimità commissario -. Speravo la Lega Serie A arrivasse all'elezione di un presidente ma la questione non si è chiusa. La Figc non ritiene che il commissariamento sia un atto di cortesia, ma è un atto punitivo». Sulla durata del mandato poi, deliberato in sei mesi dal consiglio federale, il presidente è stato chiaro: «Quello che prende Tavecchio deve essere sempre breve, perché siamo operativi e pratici. Io ho 2000 controllori sulla testa - ha concluso - e quindi lo faremo breve se sarà possibile farlo breve. E' opinione generale che debba essere fatto tutto in fretta, ma loro sono stati dieci mesi da soli senza portare a casa niente. Se in tre mesi chiudiamo la partita siamo tutti contenti. Si deve fare in fretta, certo, ma portando a casa un risultato però».

Le ultime notizie sulla Serie A

ROSARIA CANNAVO' IN BICHINI: ED E' SUBITO ESTATE (FOTO)

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home