Tavecchio: «La Figc avrà un nuovo logo»

© ANSA

Il numero uno della Figc e della Lega ha parlato anche dello scudetto: «Se le milanesi ridurranno il gap con Juve, Napoli e Roma sarà positivo per lo spettacolo»

MILANO - La Figc avrà un nuovo logo. Sarà presentato tra un paio di settimane e sarà simile a quello del Coni. Ad annunciarlo è stato il presidente Carlo Tavecchio, stamani in Lega Serie A padrone di casa nelle vesti di commissario della Lega alla presentazione delle nuove card della Panini. «Stiamo cercando di dare un'immagine nuova e forte alla Federazione che è tornata ad essere un punto di riferimento nel movimento movimento italiano - ha iniziato Tavecchio - e tra poco modernizzeremo anche il logo: verrà presentato il 2 ottobre e assomiglierà a quello del Coni».

Un lifting d'immagine che però è solo la punta dell'iceberg del cambiamento: «Avere di nuovo dalla prossima stagione 4 squadre in Champions League è un passaggio importante per il nostro calcio. La Figc inoltre è la prima federazione insieme alla Germania a usare il Var, una cosa importante. Adesso ci sarà una riforma del sistema che però non sarà un parto facile: qualcosa è già stato fatto nella Lega maggiore (Serie A, ndr) con il passaggio da una governance ampia a una snella e con l'abbassamento delle maggioranze necessarie per prendere le decisioni. Ora speriamo che si allineino anche le altre leghe dove non si riesce a eleggere un presidente. Se si convocano 6 assemblee e no si riesce a fare un presidente, questa è una cosa che va a decremento dell’immagine della Federazione. Il rapporto tra la Nazionale e le società è diventato ottimo grazie agli stage e i giovani stanno emergendo nelle nazionali giovanili. E poi i diritti tv: abbiamo aperto le buste internazionali per le offerte dei diritti tv e hanno dato grandi soddisfazioni».

Le buste arrivate attraverso una nuova procedura telematiche sono state 30 e ci sono state in tutto 100 offerte per i singoli pacchetti. Entro il 29 sarà convocata un'assemblea. Finale con il pronostico per lo scudetto: «Se il bel tempo si vede dal mattino il campionato sarà più equilibrato. Le milanesi possono ridurre il gap con il Napoli, la Roma e la Juve. Sarebbero in 5 in lotta per il titolo e sarebbe positivo per lo spettacolo».

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home