Domani, è il giorno dei diritti Tv della Serie B

© ANSA

A Milano è prevista l'assemblea della Lega di Serie B che dovrà pronunciarsi anche sui diritti tv a pagamento dei prossimi tre campionati.

L'indirizzo è via Rosellini 4. Alla Lega di Serie B, domani, si decide parte del futuro. Il primo appuntamento è alle 10 e si dovranno presentare i soggetti interessati all'anticipo in chiaro del campionato. Partita, anzi partite, che andranno anche nel pacchetto a pagamento e quindi saranno visibili su entrambe le piattaforme. Rai e Mediaset le tv in pole o che comunque hanno manifestato un certo interesse che andrà confermato per diventare tale ed effettivo. La Rai mercoledì ha addirittura presentato nei palinsesti dell'autunno una edizione di “Quelli che il calcio di Serie B”, quindi, probabilmente presenterà una offerta. Dalle ore 12 invece toccherà all'Assemblea aprire i lavori veri e propri. L'ordine del giorno è composito e avrà diversi temi e argomenti da risolvere, compresa l'assegnazione dei diritti televisivi a pagamento dei prossimi tre campionati di Serie B. Ci siamo finora abituati con l'esclusiva totale di Sky, ma quest'anno le buste contenenti le offerte libere (non era stato fatto un prezzo minimo) potrebbero arrivare da più soggetti. La Lega di B ne ha contati sette (Eleven Sports, Eurosport, Fox Networks Group, Media Pro, Perform, Rti, Sky Italia ). Spetterà alle società valutare le offerte pervenute e decidere.

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home