Emiliano Sala, lacrime e commozione al funerale in Argentina

© EPA

Le esequie si sono svolte a Progreso, città natale dello sfortunato calciatore. Presenti anche rappresentanti di Nantes e Cardiff

BUENOS AIRES -  Lacrime e commozione ai funerali di Emiliano Sala. Le esequie del calciatore argentino, vittima di un incidente aereo nel canale della Manica, si sono svolti a Progreso, paese d’origine del calciatore.  

In tanti hanno voluto presenziare per l'ultimo saluto al calciatore argentino. Oltre ai genitori, ai parenti e agli amici, presenti anche i rappresentati del Nantes e del Cardiff, club quest'ultimo in cui l'attaccante argentino avrebbe dovuto trasferirsi nel mercato di gennaio.

"È difficile vedere la sua bara. Rappresentava molto per noi, era un ragazzo impeccabile, qui amiamo il calcio ed è stato l'unico diventato un giocatore professionista, e in Europa, quindi è stato ammirato da tutti", questo il commento del sindaco di Progreso, Julio Muller. Affranto anche Daniel Ribero, presidente del San Martin, la squadra di Progreso nella quale Sala è cresciuto: "È un giorno tristemente storico per Progreso. Non avremmo mai immaginato una fine simile, siamo ancora sotto shock. L'ultima volta che è venuto, durante i mondiali in Russia, chiese di venire a mangiare l'asado con noi nella nostra sede."

DIATRIBA TRA NANTES E CARDIFF - Prosegue intanto la querelle tra Nantes e Cardiff per il pagamento del trasferimento di Sala. I francesi avrebbero addirittura minacciato un esposto all'Uefa per ottenere quanto pattuito. Il Cardiff si difende, dicendosi pronto a pagare solo se obbligato a farlo

Emiliano Sala, l'EA Sport lo toglie da Fifa

L'esito dell'autopsia su Emiliano Sala

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home