Psg, Mbappé chiede scusa per l'espulsione

© AFPS

L'attaccante scrive un messaggio sui social dopo lo scatto di nervi nel finale della sfida contro il Nimes. Deschamps: «Gli parlerò»

PARIGI - Dopo aver dichiarato a caldo di non essere pentito per il suo scatto di nervi nel finale contro il Nimes, Kylian Mbappé si è scusato con i "tifosi parigini" tramite social questo pomeriggio. "Vorrei scusarmi per il mio gesto di ieri e per la mia reazione che ha rovinato la nostra bella vittoria collettiva", scrive il giovane campione del mondo del Psg. Intervistato da "Telefoot" su Tf1, il ct della Francia, Didier Deschamps, ha spiegato che "parlerò con Kylian come con tutti gli altri giocatori. E' una situazione, un contesto: Kylian ha sicuramente avuto paura di farsi male in più circostanze. Non voglio accusare i giocatori del Nimes: hanno fatto la loro partita, aggressivi, è normale". (ha collaborato Italpress)

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home