Roma, Monchi lancia l'ultimatum al Leicester: 48 ore per Mahrez

© EPA

I tifosi giallorossi scatenati sui social del Leicester. Ultima offerta 32 milioni + 3 di bonus

SIVIGLIA - "Datece Mahrez". E’ diventato uno slogan, un hashtag da esibire persino sulle bacheche social del Leicester e dei suoi tifosi, con decine di tifosi della Roma in prima linea nell’appello. «Liberatelo, vuole giocare per noi» scrivono alcuni, che si esibiscono anche in inglese per dialogare con i fan britannici.

STRETTA - Ma sul fronte della trattativa, all’indomani della sconfitta contro l’Arsenal della quale Mahrez è stato additato dai media come uno dei principali responsabili, non ci sono state novità sostanziali. Monchi, che si è preso una piccola pausa per stare con la famiglia a Cadice (lo stesso ha fatto Baldissoni che è ripartito per Roma), ha avuto un nuovo contatto telefonico con Macia, il collega spagnolo del Leicester, per capire se fosse cambiato lo scenario e se la famosa offerta non negoziabile, 32 milioni più 3 di bonus, potesse trovare la giusta attenzione nell’interlocutore. Dall’Inghilterra per ora c’è freddezza, ragion per la quale Monchi si è dato un altro paio di giorni di tempo. Dopo Ferragosto, nell’ipotesi meno felice, si dedicherebbe alle alternative, senza contare che durante le riunioni andaluse tra staff tecnico e dirigenti sta emergendo una corrente di pensiero addirittura estrema: o Mahrez o niente. Se non ci fossero le premesse per raggiungere l’obiettivo desiderato, cioè, Di Francesco potrebbe utilizzare più frequentemente Defrel come esterno destro e tenere in organico il giovane Tumminello come vice Dzeko.

ORE CALDE - Siamo dunque al redde rationem: mentre a Siviglia la temperatura massima ha superato i 40 gradi, la Roma scalda i suoi motori per completare la rosa [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home