Calciomercato Torino, Cairo: «Il futuro di Ljajic? Dipende da lui»

© LAPRESSE

Il presidente: «Bisogna capire se intende accettare di non essere titolare. Non vogliamo giocatori scontenti»

TORINO - "Ljajic l'ho preso due anni fa e mi piace moltissimo. Rappresenta un calcio divertente, piacevole e bello da vedere. Se c'è uno a cui piace Ljajic quello sono io che l'ho acquistato". Urbano Cairo, presidente del Torino, parla così ai microfoni di Radio 24, della situazione di mercato del serbo: "Bisogna capire se lui, ora che la squadra è rinforzata e che abbiamo tenuto tutti, accetterà di non essere titolare e di giocare 20 minuti. Non parliamo di un giocatore che sarebbe venduto a cifre considerevoli, con riscontri economici. Se dovesse andar via sarà solo perché non vogliamo giocaori scontenti. Zaza non ha fatto nemmeno un minuto; Soriano è in crescita. Si gioca in undici: se chiede di essere titolare anziché giocare 20 minuti, non posso garantirglielo. Abbiamo molti giocatori forti: lui è molto bravo".

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home