Juventus, Khedira fino al 2021: «Vogliamo la Champions: con CR7 è possibile»

© Juventus FC via Getty Images

Ufficiale il rinnovo per il centrocampista tedesco che ha un chiodo fisso: «Dopo due finali sognamo di alzare la coppa e Ronaldo può aiuterci a farlo»

TORINOSami Khedira e la Juventus ancora insieme. Il club bianconero ha annunciato il rinnovo del centrocampista tedesco fino al 2021. «Per raccontare la sua importanza basta un dato, su tutti. Da quando è arrivato, 3 anni fa, lui è il centrocampista della Juventus che complessivamente ha giocato più minuti (8882 in tutte le competizioni). Sami è uno dei punti fermi del centrocampo bianconero, e continuerà a esserlo: la Juventus e il calciatore, infatti, annunciano che il loro rapporto proseguirà fino al 2021», informa il club campione d'Italia sul proprio sito internet, sottolineando che fin qui Khedira ha vinto 3 Scudetti, 3 Coppe Italia e 1 Supercoppa Italiana. «Trionfi nei quali - sottolinea la Juventus - c'è tanto di Sami, che in queste stagioni ha giocato 113 volte, vincendo 86 partite. C'è tanto di un giocatore che sa sbagliare pochissimo e che spesso è autore della scelta di gioco perfetta (86% di precisione nel passaggio) e che sa graffiare le partite con assist (13 in 3 stagioni) e gol, ben 20, più di ogni altro centrocampista bianconero, con il suo personale record di 9 marcature nella stagione appena conclusa (l'ultimo centrocampista tedesco capace di segnare almeno nove gol in un campionato era stato Andreas Möller nel 1993/94, sempre con la maglia della bianconera). Sami sa usare i piedi e… la testa, e non solo in senso figurato: 4 dei suoi 20 gol sono stati segnati così, solamente Cuadrado (5) e Mandzukic (11) hanno saputo fare meglio in queste stagioni. Sami è Sami. Fondamentale. E ancora bianconero».

VOGLIA DI CHAMPIONS - Il centrocampista ha poi parlato di CR7 e di Champions: «Siamo arrivati due volte in finale di Champions e questo vuol dire che la squadra è forte, ma per vincere serve qualcosa di speciale - ha detto il tedesco a Juventus Tv -. Spero ci riusciremo con Ronaldo anche se averlo in squadra non significa averla vinta automaticamente. Lui è speciale, ti aiuta, ti motiva a competere ad alti livelli. Spero che attraverso il duro lavoro riusciremo a vincere la Champions: scudetto e Coppa Italia sono sempre difficili e vogliamo continuare a vincerli, ma siamo intenzionati a portare a casa anche la Champions»

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home