Milan, Bonucci : «Champions alla Juventus? Sarebbe stato un duro colpo»

© Getty Images

Il capitano rossonero ammette i suoi sentimenti in caso di vittoria degli ex compagni di squadra. Poi difende Buffon per la reazione del Bernabeu: «Anche io non avrei saputo trattenermi»

MILANO – Anche Bonucci sta con Gigi Buffon. «Se ho pensato ‘meno male che non sono lì’ quando ha fischiato il rigore? Sì, l’ho pensato perché forse non avrei saputo tenere a freno i miei istinti». Il capitano del Milan parla dell’ultima settimana europea vissuta dai club italiani: «Sono molto contento per la Roma e dispiaciuto per la Juventus – ha detto a Premium Sport – perché fare tre gol al Bernabeu non è una cosa da tutti i giorni. Poi c’è stato questo episodio dubbio nel finale, ma hanno dimostrato di essere all’altezza. Il calcio è fatto di episodi che possono capitare».

LA PARATA DI DONNARUMA - Donnarumma e la parata scudetto su Milik. «Per noi era importante un punto e ho esultato alla parata di Gigio come se avesse fatto un gol perché di fatto è valsa come un gol. Sono stato fortunato ad avere come compagno Buffon che è stato il migliore della storia del calcio e ora gioco con Gigio che può diventare uno dei più forti. Deve restare leggero, non sentire le pressioni perché solo così può crescere. Più stupito dalla rovesciata di Ronaldo o dalla parata di Donnarumma? Sono stati due grandi gesti tecnici»

BERLINO, CARDIFF E…KIEV - Bonucci è poi tornato sulle finali di Champions perse in bianconero: «Siamo stati grandi anche se quando arrivi lì sarebbe meglio vincerla – ha detto a Tiki Taka -. La finale di Cardiff ha fatto più male di quella di Berlino. Forse eravamo troppo convinti di essere più forti del Real Madrid che non aveva fatto un cammino esaltante e invece nel secondo tempo ci hanno messo in grossa difficoltà. Se la Juve avesse vinto la Champions senza di me quest’anno? A livello personale sarebbe stato un duro colpo ma l’avevo messo in preventivo perché la Juve resta una squadra forte a prescindere da me. Mi dispiace per Gigi, Giorgio e per tutti i ragazzi perché se lo meritavano. Essere 3-0 al Bernabeu non è da tutti». 

I FISCHI DELL’ALLIANZ - «Mi hanno caricato. Io sono per la liberà di espressione. Il tifoso paga il biglietto e ha il diritto di contestare. Ho dato tutto per la Juve e per quella maglia. Farò così anche con il Milan».

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video
Squadra PT Squadra PT
Juve 85 Bologna 38
Napoli 81 Genoa 38
Roma 67 Sassuolo 37
Lazio 64 Udinese 33
Inter 63 Cagliari 32
Milan 54 Chievo 31
Atalanta 52 Spal 29
Sampdoria 51 Crotone 28
Fiorentina 51 Verona 25
Torino 47 Benevento 17
SERIE A - 34° GIORNATA
SABATO 21 APRILE 2018
Spal - Roma 0 - 3
Sassuolo - Fiorentina 1 - 0
Milan - Benevento 0 - 1
DOMENICA 22 APRILE 2018
Cagliari - Bologna 12:30
Udinese - Crotone 15:00
Chievo - Inter 15:00
Lazio - Sampdoria 15:00
Atalanta - Torino 15:00
Juve - Napoli 20:45
LUNEDÌ 23 APRILE 2018
Genoa - Verona 20:45

Commenti

Dalla home

Vai alla home