Roma, per Spalletti ampi poteri e staff con 23 persone

© ANSA

Ha aggiunto un tecnico, Pane, e un altro preparatore atletico, Iaia. In Serie A pochi gruppi così numerosi

ROMA - Parte la Roma di Luciano Spalletti. Da ieri il tecnico è al lavoro in una struttura che ha voluto lui: dopo aver aggiunto nello staff tecnico Pane, è arrivato anche un nuovo preparatore: Marcello Iaia, ex Manchester, una breve parentesi al Palermo con Gattuso. Farà da “cuscinetto” tra Spalletti e Norman. Indicato dal preparatore canadese, ha esperienza del calcio italiano e potrà confrontarsi con il tecnico e il preparatore scelto da Pallotta. 

MARIO RUI FIRMA: «SONO IN UN CLUB DI LIVELLO MONDIALE»

STAFF SUPER - Saranno ventitrè persone che comporranno uno degli staff più affollati della serie A. Nel gruppo di lavoro di Spalletti, ci sono l’allenatore in seconda Marco Domenichini, i collaboratori tecnici Daniele Baldini (attento anche alle manovre di mercato), Aurelio Andreazzoli e Alessandro Pane, il preparatore dei portieri Marco Savorani (che sostituisce Guido Nanni), il video analyst Simone Beccaccioli, affiancato da Jesse Fioranelli, che svolge soprattutto attività di scouting. Il team manager è Manolo Zubiria, i responsabili della preparazione Darcy Norman e Ed Lippie, i preparatori atletici Luca Franceschi, Manrico Ferrari, Vito Scala e Marcello Iaia, i medici sociali Helge Riepenhof e Riccardo Del Vescovo (che ha coordinato le visite mediche a Villa Stuart), i fisioterapisti Alessandro Cardini, Marco Esposito, Marco Ferrelli, Valerio Flammini, Silio Musa, Damiano Stefanini e l’osteopata Walter Martinelli. Uno staff tecnico molto qualificato, con ben quattro allenatori di prima categoria, perché tali sono anche i tre collaboratori di campo voluti da Spalletti.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT-STADIO

GUARDA IL VIDEO - SPALLETTI: DOBBIAMO PARTIRE FORTE

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Sfida Pronostico

Commenti

Dalla home

Vai alla home