Jorit arrestato in Israele: ha dipinto Hamsik e Maradona

L'artista napoletano fermato dalla polizia israeliana mentre dipingeva un ritratto di un'attivista palestinese: «Se potete, aiutatemi», la richiesta sui social

ROMA - Lo 'street artist' napoletano Jorit rende noto sul suo profilo Facebook di essere stato arrestato dalla polizia israeliana a Betlemme. Jorit si trova da giorni a Betlemme per la realizzazione di un murale che ritrae Ahed Tamimi, l'attivista palestinese di 17 anni in carcere per aver schiaffeggiato un soldato dell'Idf, le forze di difesa israeliane. Tamimi è diventata nel tempo un simbolo della resistenza del popolo palestinese.

Jorit Agoch, napoletano di origini olandesi, è noto nel capoluogo partenopeo per alcuni murales che ricoprono intere facciate di edifici dedicati a grandi rappresentanti della napoletanità come i campioni del Napoli calcio Diego Armando Maradona e Marek Hamsik e l'indimenticato fuoriclasse partenopeo del cinema Massimo Troisi. Nel post su Fb in cui rende noto l'arresto chiede aiuto.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home