Lazio, sogno Gelson Martins: resta la prima scelta

© EPA

Il club gli ha offerto un quinquennale a 2,5 milioni. Ma c'è il nodo risarcimento danni

FORMELLO - Il sogno è Gelson Martins. Non è cambiato, continua ad essere cullato. La Lazio ha messo in cima agli obiettivi il nome dell’ala portoghese. Si è svincolato dallo Sporting Lisbona per giusta causa. Ha accusato, assieme ad altri compagni, l’ex presidente del club, Bruno de Carvalho, dopo l’aggressione subita nel centro sportivo della società (ad opera di 50 incappucciati). La Lazio ha già incontrato il manager del giocatore, si chiama Ulisse Santos. I biancocelesti hanno offerto al portoghese un contratto di cinque anni a 2,5 milioni più bonus. C’è un nodo da sciogliere, è legato ad un rischio. Lo Sporting Lisbona chiede a Gelson Martins il risarcimento del danno subito. Si è svincolato e aveva nel contratto una clausola di 60 milioni di euro. Martins firmerà con la società che, in caso di sconfitta legale, gli garantirà il pagamento del risarcimento.

La Lazio e il manager del giocatore si risentiranno, si sono lasciati così. Martins ha ricevuto un’offerta dal Betis Siviglia: 5 milioni a stagione e una percentuale sulla futura rivendita. E’ corteggiato anche dall’Arsenal. Non andrà al Benfica, rivale dello Sporting. Lo aveva fatto capire, la posizione è stata ufficializzata dal suo procuratore con un post su Facebook.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home