Clamoroso: Allegri lascia l’Associazione Allenatori?

© LaPresse

Il tecnico della Juventus è in aperto contrasto col presidente Ulivieri per le posizioni assunte dopo l’eliminazione dai Mondiali. Un gesto fortissimo che potrebbe non restare isolato

ROMA - Massimiliano Allegri è pronto a lasciare l’Assoallenatori. Il tecnico più importante e vincente del campionato - tre scudetti di fila, oltre a due finali di Champions su tre – non ha gradito (eufemismo) il comportamento di Renzo Ulivieri, che è presidente dell’associazione oltre che vicepresidente federale (furono i suoi voti a determinare la rielezione di Tavecchio), e ha confidato ai suoi collaboratori l’intenzione di prendere le distanze.

Il gesto di Allegri, nel caso in cui fosse portato a compimento, potrebbe non restare isolato visto che all’interno del sindacato dei tecnici sono numerose le voci di dissenso.

Allegri invoca una dialettica più articolata e un atteggiamento più critico nei confronti della federazione e non tollera la linea quasi “dittatoriale” di Ulivieri.

Certo, se anche i tecnici dovessero unirsi ai calciatori e ai tifosi, per l’attuale federazione sarebbe piuttosto complicato andare avanti. L'indiscrezione è stata confermata ai microfoni di Radio Deejay da Giovanni Branchini, agente Fifa e intermediario vicino al tecnico juventino. 

 

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home