Ola Aina off side: il Var annulla. Iago, non è rigore

Gli episodi di Torino-Roma e di tutti gli altri match di Serie A sotto la lente di ingrandimento

ROMA - Lineare (né guizzi, né errori clamorosi) la prima partita stagionale (la 76ª in carriera) per l’internazionale Di Bello. Nell’unico episodio da moviola, è il Var (Massa) a salvare l’assistente numero due, De Meo, che s’era perso l’off side di Ola Aina. Bene fa Di Bello ad allontanare Mazzarri per proteste (non le uniche).

OFF SIDE -Non clamoroso (per spezzare una lancia in favore di De Meo) ma c’era l’off side di Ola Aina sul passaggio di ritorno di Berenguer, con la gamba destra oltre Fazio. Mazza (e il mondiale Tonolini come Avar) controllano e certificano.

SFIORATO - Mazzarri (che già aveva protestato, totalmente fuori luogo, per il giallo sacrosanto a Iago Falque, in ritardo sulle gambe di Florenzi) s’infuria per nulla: non c’è infatti nessuna spinta né trattenuta di Fazio ai danni di Iago Falque dopo la respinta di Olsen, è il giocatore granata che si lancia per andare a prendere il pallone, al massimo i due si possono essere sfiorati, bravo Di Bello ad accorgersi che non c’è rigore e ad allontanare (sollecitato dal quarto Abbattista) Mazzarri.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home