Chievo, Sorrentino: «Ronaldo, messaggio di vicinanza. Grazie leggenda!»

© AFPS

Il portiere svela sui social di aver sentito CR7 dopo lo scontro che l'ha messo ko durante la partita con la Juve

ROMA - Lo scontro con Ronaldo, non intenzionale, che l'ha messo ko. L'esultanza, fuori luogo, di alcuni juventini per il gol di Mandzukic (poi annullato dal Var). Tra questi anche il suo ex compagno ai tempi del Palermo, Paulo Dybala. La serata di sabato, per Stefano Sorrentino, è stata da dimenticare, nonostante abbia abbandonato la partita sul 2-2. Per il portiere del Chievo, ieri, è arrivato però un messaggio di solidarietà per certi versi inaspettato, vista la dinamica dell'incidente che l'ha messo ko con una frattura del setto nasale, trauma cranico e colpo di frusta. A comunicarlo, via social, è lo stesso portiere salernitano che in mattinata, a SkySport24, aveva ammesso di aver ricevuto soltanto un messaggio di scuse da Dybala, non resosi conto della gravità dell'infortunio. "Ronaldo? No, non l'ho sentito. Ma sono cose che capitano, non ce n'è bisogno" aveva detto. Ieri sera, però, CR7 si è fatto sentire e allora ecco il tweet: "Ho ricevuto un messaggio di vicinanza e pronta guarigione da parte di Cristiano Ronaldo. Grazie leggenda!". CR7, così, si conferma campione dentro e fuori dal campo.

Articoli correlati

 

Commenti

Dalla home

Vai alla home