Mazzola contro Ausilio: «Non è all'altezza dell'Inter»

© Lapresse

L'ex campione nerazzurro: «Non ha costruito una squadra da Inter, con le sue dichiarazioni non risolve nulla; Mourinho non credo possa tornare»

MILANO - «Chi ha costruito questo gruppo non è all'altezza e non ha formato una squadra da Inter. Conosco bene Ausilio, l’ho portato io all’Inter perché mi sembrava un giovane molto valido. Però forse non ci sono i presupposti per fare un progetto di un certo tipo». E' un Sandro Mazzola durissimo quello che ai microfoni di Sportmediaset ha commentato le parole di Piero Ausilio. La leggenda nerazzurra non le ha di certo mandate a dire: «Io non avrei fatto queste dichiarazioni, la cosa più importante è parlare in faccia ai giocatori e all’allenatore per capire i veri problemi. Così non si risolve niente. Nonostante tutto però l’Inter deve ripartire da lui perché conosce l’ambiente e il mondo del calcio»

Ausilio: "Conte fa al caso nostro"

SABATINI PRO VERO - «Conosco Sabatini, sa quello che deve fare, è un professionista molto valido e farà bene il suo lavoro. Chi salverei di questa rosa? - continua Mazzola - Ci sono almeno cinque giocatori dai quali ripartire. Poi bisogna andare a cercare quei due o tre acquisti soprattutto in difesa e a centrocampo. Ma servono giocatori che facciano reparto da soli, non serve una rivoluzione. L’allenatore giusto per l’Inter? E' difficile rispondere, Mourinho non credo che possa tornare»

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home