Juventus, Douglas Costa: «Higuain, con me farai 40 gol»

L'esterno brasiliano si presenta: «Voglio dimostrare che il club ha fatto la scelta giusta. Grazie ai miei assist il Pipita può segnare a raffica»

TORINO -  Douglas Costa si è presentato alla Juventus con parole misurate e senza alcun moto di rivalsa nei confronti del Bayern Monaco. L'esterno brasiliano ha scelto la maglia numero 11 e lancia una promessa: «Higuain? Spero di fargli tanti assist»

La società ha voluto poi fare un regalo ai suoi tifosi: i primi 35 che acquisteranno la Maglia Gara 17/18 di Douglas Costa presso lo Juventus Megastore, potranno conoscere da vicino il campione brasiliano, partecipando a una esclusiva sessione di foto e autografi.

RILEGGI LA DIRETTA

14.51 - "Voglia di rivalsa con il Bayern? No, il mio unico desiderio è quello di dimostrare che la Juventus ha fatto la scelta giusta". 

14.50 - "La Champions? Non l'ho ancora vinta... e questo matrimonio con la Juventus arriva al momento giusto". 

14.50 - "Bonucci? E' un giocatore molto importante, ma non sono io che devo valutare la sua partenza. Così come io ho lasciato il Bayern, lui ha lasciato la Juventus. Non tocca a me giudicare". 

14.48 - "Higuain segnerà 40 gol con i miei assist? E' un attaccante che mi piace tanto e spero di fargliene tanti di assist, così come facevo con Luiz Adriano allo Shakhtar". 

14.47 - "Ancelotti? Brava persona, tratta tutti allo stesso modo, ma io volevo giocare e lì non ne avevo la possibilità di farlo con continuità. Voglio giocare il prossimo Mondiale. Sono comunque grato ad Ancelotti e al Bayern". 

14.45 - "Il primo impatto? Questa è una squadra che vince sempre, che è arrivata due volte in finale di Champions negli ultimi tre anni e che può ancora crescere. Sono arrivato nella squadra perfetta nel momento perfetto". 

14.44 - "Le mie esultanze? Faccio quello che mi passa per la testa, dipende dal momento. Fuori dal calcio? Mi piace stare con gli amici, giocare a bowling, ai videogames". 

14.43 - "La mia posizione preferita? A Donetsk giocavo a destra, con il Bayern a sinistra. Non ho preferenze, deciderà Allegri". 

14.42 - "Allegri? Ho parlato con lui, mi ha accolto bene, così come tutta la squadra. Ci vorrà un po' per raggiungere la giusta affinità". 

14.41 - "Vidal e Alex Sandro? Sì ho parlato con loro prima di venire alla Juve. Arturo è un grande amico, mi ha detto di quanto sia grande la Juve, con tanti tifosi in tutto il mondo". 

14.40 - "Il campionato italiano è duro, perfetto per me. C'è molto contatto fisico, a me non piace, ma mi adatterò molto in fretta". 

14.39 - "La Champions? La finale è sempre una partita molto difficile, io sono arrivato per aiutare la squadra e credo che potrò farlo. A Cardiff è mancata un po' di fortuna". 

14.38 - "Cosa mi ha spinto a venire alla Juve? La Juve è una grande squadra che pratica un gioco di altissimo livello. Ho voluto cogliere al balzo questa possibilità". 

14.37 - Comincia la conferenza stampa di Douglas Costa

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home