Real-Juve, Khedira: «Bisogna essere certi al 100% prima di dare un rigore così»

© Juventus FC via Getty Images

Il centrocampista tedesco torna sulla beffa del Bernabeu: «L'arbitro ha esitato, per questo abbiamo protestato tanto»

ROMA - La ferita generata dalla beffa del Santiago Bernabeu è ancora aperta e Sami Khedira, intervistato da Sky, non può non tornare sull'episodio che ha deciso la sfida tra Real Madrid e Juventus«Il rigore al 93'? In una situazione del genere in un quarto di finale di Champions che sia il secondo minuto o alla fine un arbitro deve essere sicuro al 100% di dare rigore - ha spiegato il centrocampista tedesco -. L'arbitro ha esitato un po' e questo è il motivo per cui ci siamo arrabbiati e abbiamo protestato. Adesso dobbiamo accertarlo e rituffarci sul campionato.  La reazione di Buffon? Bisogna capire l'emozione dopo aver perso una gara del genere in quel modo. Se un giocatore non ha più emozioni allora deve smettere di giocare». Khedira è poi tornato sul discorso riguardante il possibile arrivo del connazionale Emre Can, svincolato a fine stagione: «L'ho sentito ma non so che decisione prenderà per il suo futuro. Però sicuramente è un profilo molto interessante ed è giusto per la Juventus del futuro».

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home