Juve, lettera d'addio di Marchisio: «Nel mio Dna solo due colori»

Il centrocampista oggi saluta i compagni alla Continassa. Nella diretta su Instagram non svela il suo futuro: «Devo ancora decidere dove andare»

ROMA - Claudio Marchisio saluta la Juventus. E lo fa dimostrando ancora una volta il suo spessore umano e l'amore profondo per i colori bianconeri. In una lettera il Principino ha raccontato le emozioni di un addio che gli ha spezzato il cuore. Oggi è stato il giorno dei saluti ai compagni, come ha anticipato in una diretta su Instagram: «Bonjour a tutti, sono qua nel mio posto preferito (Monte dei Cappuccini), era un po' che non ci venivo e oggi la giornata è anche stupenda e mi aiuta a vedere Torino in tutta la sua bellezza. Non so ancora dove andrò, vi informerò. Siamo sicuramente agli ultimi giorni qua in questa città e tra un po' sceglierò la mia prossima destinazione. Io e la mia famiglia sceglieremo il posto che per noi sarà la meta migliore e vedremo, tanto vi terrò informati. Tra un po' andrò al campo, andrò a salutare tutti i miei compagni per l'ultima volta e poi deciderò che meta scegliere, sicuramente vi terrò sempre informati. Siete sempre stati importanti, lo sapete. Ci vediamo tra poco alla Continassa, un abbraccio a tutti». Il "bonjour" potrebbe essere un indizio visto che su di lui è forte il pressing del Monaco. Dopo aver salutato i compagni Claudio ha rilasciato una breve dichiarazione a SkySport24: «Grandissime emozioni, ho salutato tutti. Chiellini e Barzagli? Sicuramente con loro c'è un rapporto diverso ma la cosa importante è che la Juve continui sulla sua strada e che vinca». 

Nella pagina successiva la lettera d'addio integrale di Claudio Marchisio...

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home