Pjanic: «Credo nel sogno Champions»

© Juventus FC via Getty Images

Il centrocampista ha parlato a Canale 5 anche di CR7 e della suo rinnovo: "Alla Juve sono felice e voglio continuare a vincere".

MILANO - Miralem Pjanic non ha dubbi: la Champions League con Cristiano Ronaldo è un obiettivo alla portata della Juventus e lui, felicissimo del rinnovo firmato con il club bianconero, ci crede. Il centrocampista lo ha spiegato nel corso di un'intervista con all’interno del programma “Pressing”, andato in onda ieri sera su Canale 5: "La Champions come obiettivo primario? Il mister ha detto chiaramente che alla Juve giochiamo sempre per provare a vincere tutte le competizioni, un obiettivo che a volte si riesce con un po’ di fortuna a raggiungere e altre volte no. Negli ultimi quattro anni per due volte siamo andati in finale di Champions e non è poco, ma ci è mancato qualcosa per vincerla. Sarà uno degli obiettivi anche per questa stagione: siamo forti e soprattutto crediamo in questo sogno. Ora però andiamo piano: pensiamo a vincere la prossima sfida in campionato e poi penseremo alla Champions. Siamo sulla buona strada e speriamo di continuare così".



IO e CR7 - Impossibile non chiedergli di Cristiano Ronaldo: «Io più decisivo il Ronaldo in questo inizio di campionato? Cristiano è il nostro giocatore chiave, ha vinto tantissimi trofei, di squadra e personali. E’ uno dei migliori di sempre: averlo in rosa è un qualcosa in più per tutti noi. Siamo felici che sia con noi e speriamo ci dia una mano per fare qualcosa in più rispetto agli scorsi anni. Personalmente sono contento di essere rimasto a Torino visto che sono in una grande società e il mio obiettivo è quello di continuare a crescere e aiutare a vincere il club. Sono felice dove sono e va bene così. Alla Juventus fino a fine carriera? Vediamo, ho ancora tanti anni da giocare”. 

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home