Cori contro Napoli, respinto il ricorso della Juventus

© ANSA

La Figc ha rigettato il ricorso presentato dai bianconeri: confermata l'ammenda di 10mila euro e comminata un'ulteriore seconda gara senza tifosi con la sospensiva

ROMA - La Corte Sportiva d'Appello Nazionale ha respinto il ricorso della Juventus contro la chiusura per un turno della tribuna sud e ha aggravato la sanzione: passano a due le gare da disputare con i settori 'Tribuna Sud 1° e 2° anello' privi di spettatori, con sospensione dell'esecuzione della seconda gara mentre resta confermata l'ammenda di 10mila euro. Il giudice sportivo aveva sanzionato la società bianconera «per i cori insultanti di matrice territoriale, reiterati ed aggravati dalla recidiva specifica, nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provenienti dalla grande maggioranza dei tifosi assiepati nel settore interessato, e pertanto percepiti in tutto l'impianto, preceduti altresì, al 6° minuto del secondo tempo, da un coro discriminatorio di matrice evidentemente razziale nei confronti del calciatore del Napoli Koulibaly».

Articoli correlati

Sfida Pronostico

Commenti

Dalla home

Vai alla home