Lazio, respinto il ricorso contro la chiusura della curva. Peruzzi: «Con la Juve vogliamo il bis»

© Bartoletti

Il club manager del club biancoceleste: «Non sarà facile in casa loro: nello Stadium hanno perso pochissimo, ma ci proveremo»

ROMA -La Corte Sportiva d'Appello Nazionale, riunitasi oggi a Roma, ha respinto il ricorso della Lazio contro la sanzione comminata dal Giudice Sportivo della Lega Serie A di disputare una gara con il settore "Curva Nord" privo di spettatori inflitta a seguito della gara contro il Sassuolo, giocata il primo ottobre scorso a Roma.

PERUZZI VUOLE IL BIS CONTRO LA JUVE- «Ogni partita fa storia a sé. Sarà una sfida diversa da quella di Supercoppa del 13 agosto, speriamo il risultato sia lo stesso. Non sarà facile in casa loro: nello Stadium hanno perso pochissimo, ma ci proveremo». Il club manager della Lazio, Angelo Peruzzi, spera nel bis, dopo il 3-2 che la scorsa estate ha regalato ai biancocelesti di Simone Inzaghi la vittoria della Supercoppa ai danni della Juventus, a Roma.

LE PROBABILI FORMAZIONI

A campi invertiti, nell'Allianz stadium, sabato sera la rivincita per i bianconeri: «Andiamo a Torino per fare una grande partita - spiega Peruzzi ai microfoni di Premium - Scudetto? La Juventus resta la squadra più forte in Italia e forse in Europa: ha un grandissimo organico e può mettere sotto chiunque. Anche quest'anno è la formazione da battere». Da ex portiere di entrambe le squadre, Peruzzi ha anche parlato di Gigi Buffon: «Se è alla fine di un ciclo? Ormai è diventato un detto comune. Gigi è fortissimo: se continua ad allenarsi può giocare ancora qualche anno», ha aggiunto sorridendo.

CHIELLINI, 12 ANNI DI JUVE

Articoli correlati

Hot Video

Tutti i video

Commenti

Dalla home

Vai alla home