Liverpool-Roma, Sean Cox è uscito dal coma

© ANSA

Irlandese di 53 anni, padre di tre figli, a fine maggio era stato trasferito a Dublino. Nei prossimi giorni inizierà le cure riabilitative

Ottantuno giorni dopo quel Liverpool-Roma, semifinale di Champions League, Sean Cox, il tifoso del Liverpool aggredito da alcuni ultrà romanisti prima della partita, è uscito dal coma e ha ripreso conoscenza. A riferirlo è il Liverpool Echo. Cox era in stato di coma indotto dopo aver perso molto sangue a seguito di un’emorragia cerebrale. Irlandese di 53 anni, padre di tre figli, a fine maggio era stato trasferito da Liverpool a Dublino. Nei prossimi giorni inizierà le cure riabilitative.

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home